Redazione

Redazione

ROMA – UN NEMICO DEL POPOLO chiude con grande successo il suo ciclo di repliche al Teatro Argentina, accolto con calore e partecipazione dal pubblico romano che ha fatto registrare oltre 16.000 presenze in sei settimane di rappresentazioni (31 repliche, dal 20 marzo al 28 aprile).

In occasione del 150° anniversario dalla data della prima pubblicazione da parte del chimico russo Dmitri Mendeleev, SiamoSapiens all'Università Sapienza di Roma racconta la nascita del più importante e rappresentativo simbolo della chimica

ROMA - Dal 7 al 12 maggio in scena al Teatro Argentina due originali riscritture in chiave contemporanea dei capolavori shakespeariani, a firma di Michele Santeramo e Fabrizio Sinisiper la regia di Gabriele Russo e Andrea De Rosa: TITO e GIULIO CESARE, presentati – in forma di dittico  uno dopo l’altro, in uno spettacolo unico - sono due atti di un’intensa, beffarda e innovativa riflessione sul dovere sociale e sulle conseguenze del potere, che prendono corpo sul palcoscenico attraverso un linguaggio moderno e di grande potenza, in cui molti degli attori interpretano doppi ruoli a rafforzare il gioco teatrale che lega il progetto in un nodo di riflessioni che dall’epoca shakespeariana arrivano fino ai giorni nostri.

Da tempo il cinema si è interrogato sulla possibilità di trasformare un semplice cartellone pubblicitario in qualcosa di più intrigante e realistico. Una superficie bidimensionale che acquista un'apparente profondità grazie agli strumenti olografici. 

Ogni mercoledì del mese di maggio la musica per organo a cura della Cappella Musicale Costantina  

ROMA - Quattro amici di vecchia data, Lele, Ugo, Stefano e Franco, si ritrovano la notte di Natale per giocare una partita di poker. Con loro vi è anche il misterioso avvocato Santelia, un ricco industriale contattato da Ugo per partecipare alla partita.

ROMA -  Sono quest’anno oltre cinquanta i titoli ammessi alla selezione ufficiale dei Corti d’Argento: si tratta di film prodotti e distribuiti nel corso del 2018, presentati e spesso premiati dalle giurie dei principali festival e delle rassegne specializzate.

Tornano il Premio Galileo e il Galileo Festival con più di 80 eventi e 200 relatori. Decine le collaborazioni di enti, associazioni, fondazioni, realtà istituzionali e imprese.Protagonisti Elena Cattaneo, Gunter Pauli, Alberto Mantovani e Roberto Battiston 

Dal 18 aprile -20 maggio 2019 2019  in occasione della sua presenza a VENEZIA PHOTO 2019 Ann Ray presenta scatti da Les inachevésla raccolta di immagini dalle sfilate di Alexander McQueen all’Isola di San Servolo dal 25 aprile al 24 novembre 

Riceveranno il Premio Speciale Margherita Buy, Bruno Altissimi e Roberto Girometti. Tantissimi gli ospiti attesi

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

La riscossa dell'avvenire

Alle donne Che sono le fondamenta della società

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Rosa del deserto

Il muezzin cantilenando va le sue preghiere.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

L'angolo dei classici

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]