Martedì, 05 Febbraio 2013 12:42

Giada Curti. Collezione primavera estate ispirata a Elisabeth Vigée Lebrun

Scritto da

ROMA - Rose e donne eteree per la collezione sofisticata della nota stilista romana ambientata in un immaginario giardino fiorito tra petali e versi poetici. Sfilano su un viale di petali dieci abiti da sera dal sapore neoclassico, voluminosi e trasparenti. Una couture romantica, una linea all’insegna dell’eleganza e della femminilità.

Organze di seta stampate, satin e chiffon impreziositi da sovrapposizioni di pizzi rebrodés e chantilly su macramè costruiscono armonici volumi e sensuali trasparenze. Decorazioni di perle piovono sul décolleté illuminando il viso, mentre le braccia sono avvolte da maniche a guanto in alternanza a tulle e pizzo. Delicati fiocchi evidenziano il punto vita, leggere e ampie gonne a ruota rendono elegante il portamento. I capelli sono adorni di bouquets brodés di rose. I colori: cipria, verde acqua, celeste polvere e rosa antico per le dieci splendide toilettes soirée. E tante, tante rose tra i capelli e sui vestiti.

“Donne come steli su cui poggiare petali” spiega Giada Curti – “Donne uscite da un dipinto di Elisabeth  Vigèe-Le Brun, nobili e semplici, apparentemente fragili, ironiche e civettuole che scelgono colori delicati e fresche fantasie di cespugli di rose su sfondi bianco e avorio. Per rendere ancora più romantici gli abiti, i tessuti sono imbevuti di essenza di rose. La sposa chiude il defilé indossando un delicato taffetà rosa antico. Tulle e pizzi chantilly creano trasparenze in un trionfo di romanticismo. E l’abito diventa poesia.


.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]