Lunedì, 03 Dicembre 2018 09:15

Principessa o maschiaccio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Il mio essere selvaggia

un imperdonabile disastro: Io.

Maschiaccio in gonnella

ad affettar lombrichi

per l’amo di papà.

La mia infanzia senza fiocchi

e tu col compito impossibile

di guidarmi nell’essere donna.

Quanto amore ci mettevi

il dolce sostegno dei tuoi occhi

le generose risate...

Perché l’amore si svegliasse

e sbocciasse nell’incredibile

ragazza quella femminilità

che mi rendeva donna perfetta

per essere baciata e amata.

Mirella Narducci

Last modified on Martedì, 11 Dicembre 2018 18:33

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]