Lunedì, 03 Dicembre 2018 09:15

Principessa o maschiaccio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Il mio essere selvaggia

un imperdonabile disastro: Io.

Maschiaccio in gonnella

ad affettar lombrichi

per l’amo di papà.

La mia infanzia senza fiocchi

e tu col compito impossibile

di guidarmi nell’essere donna.

Quanto amore ci mettevi

il dolce sostegno dei tuoi occhi

le generose risate...

Perché l’amore si svegliasse

e sbocciasse nell’incredibile

ragazza quella femminilità

che mi rendeva donna perfetta

per essere baciata e amata.

Mirella Narducci

Last modified on Martedì, 11 Dicembre 2018 18:33

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]