Mercoledì, 30 Gennaio 2013 13:19

Cgia. Allarme tasse, per le famiglie una stangata da 3,7 miliardi

Scritto da

Ad inizio estate sono previsti  i pagamenti della prima rata dell’Imu e della prima maxi rata della Tares. Inoltre, in questo periodo è prevista l’autoliquidazione Irpef e l’aumento di un punto percentuale dell’Iva. Bortolussi: “A rischio le vacanze estive di molti  italiani"

VENEZIA - Per le famiglie italiane  si prospetta un inizio d’estate molto “caldo”. Non tanto per le condizioni meteo, bensì a causa del peso economico che le scadenze fiscali “scateneranno” tra giugno e luglio: più precisamente, ci si riferisce al pagamento, sull’abitazione principale,  della prima rata dell’Imu, previsto verso la metà di giugno, e al versamento della prima maxi rata della Tares (nuova tassa sull’asporto rifiuti) che verrà corrisposta ad inizio luglio.

Secondo i calcoli effettuati dall’Ufficio studi della CGIA di Mestre, solamente per queste due imposte le famiglie dovranno “sborsare” 3,7 miliardi di euro: poco più di 2 miliardi per il versamento dell’Imu e quasi 1,7 miliardi di euro per il pagamento della prima maxi rata della Tares.

Inizialmente, ricorda la CGIA, per la Tares era previsto il versamento in 4 rate: a gennaio, ad aprile, a luglio e ad ottobre, dando comunque la facoltà a ciascuna Amministrazione comunale di variare le scadenze e il numero delle rate. Invece, le ultime modifiche legislative approvate nei giorni scorsi dal Parlamento hanno stabilito che il versamento della prima rata dovrà avvenire non prima del mese di luglio. Risultato? Il numero delle scadenze fiscali che si concentreranno ad inizio estate rischiano di lasciare al verde le famiglie italiane.

Il segretario della CGIA Mestre, Giuseppe Bortolussi, afferma:

“Se teniamo conto che tra giugno e luglio è prevista anche l’autoliquidazione Irpef - che tra il saldo 2012 e l’acconto 2013 costerà ai contribuenti 8,5 miliardi di euro circa - e che dal 1° luglio è ormai certo l’aumento di un punto percentuale dell’aliquota Iva - dal 21% al 22% - il quadro che si prospetta la prossima estate è molto preoccupante. Non è da escludere che con l’ammontare di questi prelievi siano a rischio le vacanze estive di molte famiglie, con ricadute molto negative sulla principale industria italiana: il turismo”.  

Nota Metodologica
IMU: si è ipotizzato che le aliquote IMU del 2013 applicate dai Comuni corrispondano a quelle medie che sono state applicate nel 2012. Si sono utilizzate le aliquote medie rilevate dall’IFEL pari al 4,44 per mille per le abitazioni principali e al 9,33 per mille per gli altri immobili. Si è stimato il gettito attraverso l’analisi dei dati degli immobili contenuti nella pubblicazione “Gli Immobili in Italia” del Dipartimento delle Finanze e dell’Agenzia del Territorio.
TARES: dall’analisi dei bilanci dei Comuni dell’ISTAT, si è rilevato il gettito della TARSU e l’importo del servizio di smaltimento ancora da coprire. Analizzando i dati degli immobili presenti nella pubblicazione “Gli Immobili in Italia”, si è stimata la quota di gettito della TARES e della relativa maggiorazione imputabile alla abitazione principale.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]