Mercoledì, 20 Aprile 2011 17:01

"Le Monde" e "Wall Street Journal": Draghi favorito per la presidenza della Bce

Scritto da

PARIGI - «La corsa alla presidenza della Bce gira a favore dell'italiano Mario Draghi». Lo scrive il quotidiano parigino Le Monde, che nelle pagine di economia dedica un articolo alle indiscrezioni, diffuse ieri dall'Handelsblatt, secondo cui il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble sosterrebbe la candidatura del governatore di Bankitalia per la successione a Jean-Claude Trichet. Le «fughe di notizie sulla stampa tedesca», sostiene il giornale francese, sarebbero un modo per «testare la reazione della popolazione e prendere la decisione di ufficializzare il sostegno».

Schauble è infatti «cosciente che la nazionalità di Draghi potrebbe essere un handicap di fronte a un'opinione pubblica tedesca molto critica contro il lassismo budgetario dei Paesi del sud della zona euro». La Germania, scrive ancora Le Monde, non sarebbe però l'unica sostenitore di Draghi. Anche la Francia, che «non ha un proprio candidato», sarebbe «piuttosto pronta» a sostenerlo, e anche Trichet, «inquieto» per le difficoltà nell'uscita dalla crisi, «favorirebbe Draghi», in virtù della sua caratura internazionale.

«Una scelta italiana alla Bce guadagna sostegno a Berlino». Così titola l'apertura del Wall Street Journal che dedica un ampio articolo alle indiscrezioni pubblicate ieri dal quotidiano tedesco Handelsblatt secondo cui il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble appoggerebbe la candidatura di Mario Draghi come nuovo presidente della Bce al posto di Jean-Claude Trichet. Il Wsj sottolinea come il parere della Germania sia «cruciale» nella scelta del successore di Trichet e riporta altre indiscrezioni secondo cui Schaeuble giudica gli altri candidati non sufficientemente forti da conquistare il sostegno necessario degli degli altri principali Paesi europei. Il quotidiano finanziario Usa ricorda che la decisione finale sulla successione a Trichet spetta alla cancelleria Angela Merkel. E sempre oggi, l'Handelsblatt torna sulla questione e cita altre indiscrezioni secondo cui in Germania anche il partito Liberaldemocratico (Fdp) sostiene la candidatura di Draghi e non vede alternative alla scelta italiana.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]