Giovedì, 08 Ottobre 2015 15:24

Pensioni. L’Inca fa 7 proposte contro la povertà del contributivo

Scritto da

ROMA - Dopo vent'anni dall'introduzione del sistema contributivo del calcolo delle pensioni, "oggi è ancora possibile introdurre una serie di correttivi che con una spesa limitata andrebbero ad alleviare situazioni di disagio e povertà".

Questo l'obiettivo di Inca, il patronato della Cgil, che ha presentato in un convegno le sue sette proposte sulle pensioni. Tra queste ci sono: la reintroduzione dell'integrazione al minimo per gli importi pensionistici troppo bassi, l'eliminazione dei massimali alla contribuzione figurativa (sui trattamenti legati alla disoccupazione involontaria Naspi), la diversificazione dell'aspettativa di vita (per lavori più o meno usuranti), l'eliminazione delle disparità tra lavoratori e la considerazione delle maggiorazioni contributive per determinate categorie di lavoratori. Per le lavoratrici, Inca propone di "rilanciare l'opzione donna riducendo il danno economico con la revisione del metodo di calcolo di queste pensioni e l'introduzione della possibilità di riscatto della maternità facoltativa".

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

ITC Farma punta sui giovani: coltivare oggi i talenti di domani

La sinergia tra accademia e impresa è un passo necessario per la crescita del Paese

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Fertilità. L’orologio biologico non segue i nostri comodi

Convegno Rotary con il dottor  Alberto Vaiarelli, specialista di medicina della riproduzione, fondatore di ”Idee fertili”

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]