Martedì, 14 Aprile 2015 18:51

La transizione possibile. Critica dell'economia digitale

Scritto da

Ne parliamo insieme aRoberto FinelliOrdinario di Storia della filosofia Università degli Studi Roma Tre e  Sergio BellucciPresidente dell'Associazione NetLeft . Conclude i lavoriAmarildo Arzuffi di NetLeft.

5 aprile 2015 alle ore 17.00

SPES- Casa del Volontariato
Via Liberiana, 17 Roma  
(Zona S. Maria Maggiore) 

Roberto Finelli, nel suo lavoro di approfondimento dell'opera marxiana e del suo nesso con l'hegelismo, in Un parricidio mancato. Il rapporto tra Hegel e il giovane Marx confronta la ricchezza e la complessità dell’antropologia hegeliana e i limiti della filosofia marxiana della storia; recentemente, invece, ha pubblicato Un parricidio compiuto. Il confronto finale di Marx con Hegel nel quale rilegge il postmoderno come compimento della modernità attraverso le rinnovate categorie marxiane de Il Capitale.

Sergio Bellucci, costantemente impegnato nell'analisi sull'innovazione tecnologica, nel suo E-work. Lavoro, rete, innovazione ha analizzato il cambiamento da cui è stato investito il lavoro a seguito della rivoluzione digitale e il ritardo della sinistra a coglierne gli aspetti; in seguito, insieme a Marcello Cini, ha pubblicato Lo spettro del capitale. Per una critica dell'economia della conoscenza nel quale viene analizzata la specificità del capitalismo contemporaneo al fine di individuare gli elementi necessari alla ricostruzione di una sinistra adeguata al momento storico.

Evento su Facebook

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

artemagazine.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]