Menu
Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

ROMA - Ogni anno torna la stessa domanda, qualcuno la...

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Con l’avvento del jobs act gli impiegati, le segretarie, i...

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Improvvisamente un autobus parcheggia nella piazza principale (e pedonale) di...

Fermiamo i signori della guerra

Fermiamo i signori della guerra

Trovo vergognosa l’indifferenza con cui noi assistiamo a una ‘guerra...

Gelato Festival Europa  parte alla conquista dell'Europa

Gelato Festival Europa parte alla conquista dell'Europa

Compie otto anni la prima manifestazione itinerante del gelato artigianale...

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

PYONGYANG - Un sito ufficiale nordcoreano ha avvertito gli Stati...

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

PARIGI - I risultati definitivi del primo turno delle presidenziali...

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

ROMA – “Uno nessuno centomila” è l’ultimo romanzo di Luigi...

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

ROMA - Il rispetto e la promozione dei diritti umani...

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

PARIGI - Urne aperte per 47 milioni di cittadini francesi,...

Prev Next

Usura e riciclaggio: sequestrati 4,5 mln a gioiellieri di Trapani

Usura e riciclaggio: sequestrati 4,5 mln a gioiellieri di Trapani

TRAPANI - I finanzieri del Comando provinciale di Trapani hanno eseguito un sequestro disposto dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Trapani, nei confronti dei gioiellieri trapanesi Vito, Francesco e Michele Alberti.

Il provvedimento, che ha ha fatto scattare i sigilli a due imprese di compravendita di oro e preziosi, un'abitazione, cinque locali commerciali, quote societarie, svariate autovetture e numerosi conti correnti, per un valore di circa 4,5 milioni di euro, e' l'esito di complesse indagini svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria che gia' nel 2010 avevano portato all'arresto, insieme ad altri, dei tre componenti della famiglia Alberti per associazione per delinquere, truffa, ricettazione, riciclaggio e usura. Le indagini avevano fatto luce su un'organizzazione, composta dai noti gioiellieri, responsabile di aver ricettato e riciclato ingenti partite di preziosi rubati e di avere impiegato i proventi di quell'attivita' per concedere prestiti a tassi usurari nei confronti di numerosi imprenditori in difficolta'. I successivi e meticolosi accertamenti economico-patrimoniali svolti dai finanzieri sul conto della famiglia Alberti hanno evidenziato, inoltre, una evidente sproporzione tra i patrimoni accumulati negli ultimi dieci anni e i relativi redditi dichiarati, assolutamente non in grado di giustificare quell'enorme arricchimento patrimoniale. 

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208