Venerdì, 10 Agosto 2012 16:45

Siria. Ondata di profughi. Fuggono in 150mila secondo l'Onu

Scritto da

AMMAN - Già 150mila siriani sono fuggiti dalla guerra civile che sta devastando la Siria. Lo stima l'Alto commissariato per i rifugiati dell'Onu  (Unhcr), secondo cui nell'ultima settimana c'è stata un'impennata degli arrivi in Turchia.

Proprio il territorio turco è stato la meta di circa un terzo dei profughi, la maggior parte di Aleppo e delle zone limitrofe. Lunedì scorso in 6mila hanno passato il confine. Gli altri sono entrati in Giordania, Libano o Iraq.

Fino a ieri, un totale di 146.667 persone fuggite dalla Siria era stato registrata dall'Unhcr, ma "sappiamo che in diversi Paesi molti rifugiati non sono ancora registrati", ha affermato a Ginevra un portavoce dell'organizzazione umanitaria.

In Turchia - ha detto il portavoce Adrian Edwards - la popolazione di rifugiati ha ormai superato il numero di 50.000 persone, con oltre 6.000 nuovi arrivi registrati dall'inizio della settimana. Molti di questi giungono dalla città siriana di Aleppo e nei villaggi circostanti, dove sono in corso combattimenti tra le forze del regime siriano ed i ribelli. Il portavoce ha aggiunto che circa 8.000 persone sono invece "volontariamente tornate dalla Turchia alla Siria nel mese di luglio soprattutto nei villaggi della zona di Idlib". 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]