Venerdì, 11 Aprile 2014 15:37

Rifiuti. Domenica torna raccolta ingombranti. 31 siti a disposizione dalle 8 alle 13

Scritto da

ROMA - Domenica a Roma quarto appuntamento dell'anno con la campagna Ama-Tgr Lazio 'Il tuo quartiere non è una discarica’, raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che interesserà i municipi dispari della Capitale. 

Sono 31 i siti Ama messi a disposizione dei cittadini dalle 8 alle 13. Nel dettaglio: 24 ecostazioni (postazioni mobili allestite per l'occasione) e 7 centri di raccolta aziendali presso cui conferire sia i tradizionali rifiuti ingombranti (mobili, sedie, letti, divani, scaffalature, materassi, ecc.) sia le apparecchiature elettriche e elettroniche (i cosiddetti raee: computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori, ecc.). 

Il centro di raccolta Cinecittà in viale Palmiro Togliatti, colpito nelle scorse settimane da un incendio doloso, è attualmente chiuso per consentire i lavori di messa in sicurezza. I cittadini del VII municipio possono utilizzare, in alternativa, le ecostazioni di via Anagnina e via Anzio. In 8 postazioni (i centri di raccolta di via dell'Ateneo Salesiano, via della Bufalotta, via Teano, via Laurentina, via Arturo Martini e le ecostazioni di piazzale Clodio, via Anagnina e via Anzio) è anche possibile conferire contenitori con residui di vernici e solventi, rifiuti speciali che richiedono particolari procedure di smaltimento. Presso i centri di raccolta di via dell'Ateneo Salesiano, via Laurentina e via Teano è inoltre attiva la raccolta di oli lubrificanti esausti provenienti da utenze domestiche.

I cittadini possono poi disfarsi di vecchie biciclette, anche non funzionanti, consegnandole all'associazione culturale Ciclonauti, che Ama ospiterà in alcune ecostazioni. Le vecchie bici (o parti di esse) saranno recuperate/riciclate, rimesse a punto e successivamente restituite alla cittadinanza attraverso iniziative ludico-culturali, di beneficenza, ecc. Ama provvede a differenziare secondo la categoria merceologica (legno, ferro, plastica, altri metalli, ecc.) i rifiuti riciclabili raccolti e ad avviarli alle rispettive filiere di recupero.

Si ricorda inoltre che l'azienda mette quotidianamente a disposizione dei cittadini altri due canali per disfarsi gratuitamente dei rifiuti ingombranti, elettrici ed elettronici, che non devono e non possono essere assolutamente conferiti nei cassonetti stradali: i 13 centri di raccolta aziendali aperti tutti i giorni e il servizio di ritiro a domicilio per i materiali fino a 2 metri cubi di volume, fornito dal lunedì al sabato, che prevede il prelievo sia al piano stradale sia, fino a fine maggio, anche al piano abitazione. Il servizio viene fornito su appuntamento, tramite il ChiamaRoma 060606 oppure compilando l'apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito www.amaroma.it.

(Dire)

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]