Venerdì, 06 Giugno 2014 17:59

Roma Pride. Aderisce la Cgil, uguaglianza contro ogni pregiudizio

Scritto da

Di Berardino: urgente approvare il registro delle Unioni civili 

ROMA - La Cgil di Roma e del Lazio aderisce e parteciperà domani, sabato, al Roma Pride 2014 a sostegno delle lotte per l’eguaglianza, contro ogni forma di pregiudizio e discriminazione nei confronti delle persone lgbt. Così, in una nota, Claudio Di Berardino, segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio. "Visto il perdurare della crisi economica, le istituzioni hanno il dovere di tutelare le persone più deboli e a rischio di esclusione sociale. Come organizzazione sindacale continueremo a presidiare i posti di lavoro affinché siano garantite le pari opportunità contro ogni discriminazione. Auspichiamo inoltre che il Comune di Roma e la Regione Lazio, anche alla luce del ripetersi di episodi di intolleranza nelle scuole, nei luoghi aggregativi e nel mondo del lavoro, si dotino di tutti gli strumenti necessari all’informazione, alla formazione e alla garanzia di parità di accesso ai diritti. Per questo pensiamo che fra le misure urgenti da adottare non sia più rinviabile l’approvazione del registro delle unioni civili nel Comune di Roma, come già avvenuto in moltissimi altri comuni italiani".

 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]