Lunedì, 19 Dicembre 2016 22:25

Campidoglio: assessore Bergamo e' il nuovo vicesindaco

Scritto da

ROMA - La sindaca di Roma Virginia Raggi ha chiesto all'assessore alla Crescita culturale Luca Bergamo di ricoprire il ruolo di vicesindaco. Lo rende noto il Campidoglio. La sindaca si e' confrontata con la sua maggioranza che ha condiviso pienamente la scelta.

"Ringrazio Luca Bergamo per aver accettato l'incarico. Continueremo a lavorare insieme per il cambiamento e il rinnovamento della nostra citta'", ha commentato Raggi.  A sceglierlo, in serata, condividendo l'indicazione della sindaca, sono i consiglieri di maggioranza del M5S, gli stessi che non avrebbero trovato una quadra su Colomban. Lo spettro del 'commissariamento' su Virginia Raggi appare quindi attenuato. La sindaca avra' come 'secondo' un tecnico che proviene da ambienti completamenti diversi da quella destra che in tanti le imputano come pesante fardello. 

"Ringrazio Luca Bergamo per aver accettato l'incarico - commenta lei -. Continueremo a lavorare insieme per il cambiamento e il rinnovamento della nostra citta'". Nella giornata cruciale della scelta sul post-Frongia, circola anche il nome di Andrea Mazzillo, attuale responsabile del Bilancio, come nuovo vicesindaco. Ma le sue quotazioni calano a stretto giro, forse per questioni di equilibri politici. Mazzillo e' considerato molto legato alla Raggi e, dopo gli "errori" fatti e riconosciuti, si guarda altrove. Ad una figura piu' 'terza', meno politica e comunque gradita alla sindaca: Luca Bergamo

Sfuma pure l'ipotesi di un'ascesa nell' esecutivo cittadino di Marcello De Vito, presidente dell'Aula Giulio Cesare. Con lui (notoriamente vicino alle posizioni di Roberta Lombardi) nei panni del vicesindaco le responsabilita' del governo a Cinque Stelle in citta' si sarebbero allargate. Ma per accettare il ruolo in un momento 'delicato' come questo, con il terremoto Marra alle spalle e la prospettiva di possibili sviluppi giudiziari per le inchieste che gravano sul Campidoglio, De Vito avrebbe chiesto precise garanzie su altri ruoli chiave dell'amministrazione. La quadra si e' trovata cosi' su Bergamo

Sono diverse pero' le caselle ancora da riempire in Campidoglio: dal posto di Raffaele Marra, gia' capo del personale, a quello di Salvatore Romeno, ex caposegreteria, fino al vertice del Gabinetto della sindaca. Una nomina e' invece arrivata prima del previsto quella del nuovo assessore all'Ambiente. Tramontata definitivamente l'ipotesi di un rientro di Paola Muraro, a guidare l'assessorato sara' Pinuccia Montanari. Gia' assessore a Reggio Emilia e Genova - patria di Beppe Grillo - si occupa da anni di informazione e ambiente e condivide l'impostazione dei pentastellati sui temi ambientali.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]