Giovedì, 13 Agosto 2020 11:18

Calcio capitolino: Roma e Lazio alle grandi manovre per la prossima stagione

Scritto da

Sono ufficialmente partite le grandi manovre in casa Roma e Lazio in vista della prossima stagione.

Gli obiettivi sembrano essere, almeno in partenza, simili: la qualificazione alla prossima Champions League. La base di partenza è buona, e con i giusti innesti le due squadre possono essere ancora protagoniste, come sostengono gli esperti di scommesse sportive, sia in Serie A che in Champions League ed Europa League. 

La nuova Lazio di Inzaghi

La Lazio di Simone Inzaghi si prepara ad affrontare la prossima stagione con rinnovato entusiasmo. Dopo aver sfiorato lo scudetto, la squadra biancoceleste sarà protagonista nella prossima Champions League e la società vuole quindi regalare al tecnico piacentino una rosa competitiva. Il primo rinforzo per Simone Inzaghi è già in arrivo ed è di quelli importanti: David Silva ha scelto i biancocelesti. Il giocatore classe 1986 firmerà nei prossimi giorni a Lisbona, dove è impegnato con il Manchester City nella Final Eight di Champions League. Ma in Portogallo non ci sarà direttamente la Lazio, ci penserà l'agente a formalizzare l'accordo per l'arrivo in Italia del centrocampista spagnolo. Dunque non ci sono più dubbi, David Silva ha preso la decisione sul suo futuro e nella prossima stagione vestirà la maglia biancoceleste. Un gran colpo per la Lazio, che presto sarà anche ufficiale.  

In attacco si cerca il partner ideale del bomber Ciro Immobile. Tare avrebbe così messo le mani su Vedat Muriqi, attaccante classe 1994 che nell'ultima stagione ha segnato 15 gol in 32 partite con la maglia del Fenerbahce. Operazione da 16 milioni più 2 di bonus per la Lazio, che quindi sta per regalarsi un'altra valida alternativa per l'attacco.  Sempre per il reparto offensivo, sulla lista di Igli Tare c'è anche il nome di Paulinho dello Sporting Braga: classe 1992, nell'ultima stagione ha segnato 17 reti nel campionato portoghese. 

Nel suo contratto c'è una clausola da 30 milioni, cifra ritenuta però eccessiva dalla Lazio che sarebbe disposta ad arrivare intorno ai 15/16 milioni. C'è dunque distanza tra le parti, ma questa è un'altra dimostrazione di come i biancocelesti vogliano fare un mercato di spessore per arricchire la rosa in vista della prossima stagione che vedrà la squadra di Inzaghi impegnata anche in Champions League.

Piace anche Borja Majoral, punta di proprietà del Real Madrid ma nelle ultime due stagioni in prestito al Levante. Per la fascia sinistra l'obiettivo è sempre Fares della Spal. Per la porta si segue Sergio Rico, spagnolo di proprietà del PSG in scadenza nel 2021 con il club francese, che potrebbe dunque cederlo a titolo definitivo. L'ostacolo più grande riguarda l'ingaggio, eccessivo per gli standard della società biancoceleste.

La nuova era americana per la Roma

In casa Roma c’è fermento per quella che sarà una nuova era americana. Dopo Pallotta, infatti, la società è in procinto di passare nelle mani di Fiedkin. La delegazione di Friedkin si muoverà con qualche giorno d’anticipo verso Londra, dove verranno sistemate le ultime carte. Già presente Ryan, arrivato in Europa giorni fa: è l’uomo destinato a gestire il club in Italia. 

Sia lui sia papà Dan non vedono l’ora di sbarcare nella Capitale ma devono fare i conti con le restrizioni per i viaggi degli americani in Italia causa Covid-19. Modi e tempi si troveranno rapidamente, intanto stanno per diventare i proprietari: nomineranno subito 7 amministratori (tra cui il banchiere romano Barnaba) e completeranno il nuovo cda nell'assemblea che sarà convocata presumibilmente a ottobre.

Per quanto riguarda il campo, l’allenatore sarà ancora Paulo Fonseca, a meno di eventuali ribaltoni clamorosi. Il tecnico portoghese chiede uno sforzo al nuovo proprietario per rivoluzionare il centrocampo. Uno dei probabili partenti è Amadou Diawara. Il centrocampista è finito nel mirino dell’Arsenal, pronto ad una offerta di 20 milioni per strapparlo ai giallorossi come rivela Il Corriere dello Sport. I rapporti con il club londinese sono buoni e l’affare potrebbe andare in porto. Cessione che non prevede l’inserimento di Torreira nella trattativa. In primis perché i giallorossi sono intenzionati a monetizzare l’eventuale cessione. 

E poi per l’ingaggio dell’ex Sampdoria, ben 4 milioni di euro a stagione. Ma non si esclude anche la cessione di Veretout, qualora arrivasse un’offerta importante da parte del Napoli. 

Con i soldi incassati la Roma partirebbe all’assalto di Castrovilli, mediano della Fiorentina. E nella trattativa potrebbe inserire anche dei giocatori graditi ai viola come Calafiori e Florenzi. E Fonseca potrebbe anche “promuovere” Villar, giocatore che piace tanto al tecnico portoghese e che è cresciuto tantissimo in questi mesi italiani. Intanto si cercherà di rinnovare il contratto a Lorenzo Pellegrini, priorità assoluta per la nuova proprietà, il cui arrivo ha segnato una vera e propria svolta: sotto la gestione Pallotta la posizione di Pellegrini era a forte rischio, con l'arrivo di Friedkin e gli 85 milioni di euro di aumento di capitale che seguiranno al closing di lunedì prossimo, c'è la liquidità necessaria per spingere sul rinnovo. Archiviato Pellegrini, toccherà a Nicolò Zaniolo. Anche in questo caso, l'arrivo di Friedkin ha cambiato drasticamente le prospettive del giovane centrocampista, corteggiato da Juventus e Tottenham ma ora più vicino alla conferma

Correlati

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]