Lunedì, 20 Febbraio 2012 17:34

64a Viareggio Cup: campione la Juventus di Mister Marco Baroni

Scritto da

Golden boy Leonardo Spinazzola (Juventus), Miglior portiere Tomas Svedkauskas (Fiorentina) e Bomber Riccardo Improta (Genoa)


Viareggio Lunedì 20 Febbraio 2012

ROMA – JUVENTUS  (0-2)   1 - 2

Reti: 6' pt. Beltrame (J) 23 pt. Padovan (J) 13' st Piscitella (R)

Roma (4-2-3-1): Pigliacelli; Sabelli, Barba, Orchi, Negò; Viviani, Matteo Ricci (dal 1' st Frediani); Politano (al 31' st Leonardi), Verre, Piscitella; Tallo. A disposizione: Proietti Gaffi, Ceccarelli, Cittadino, Lopez, Federico Ricci, Romagnoli, Rosato. All. Alberto De Rossi.

Juventus (4-2-3-1): Branescu; Untersee, Gouano, Rubin, Belfasti; Appelt (dal 15' st Schiavone), Chibsah, Spinazzola, Beltrame, De Silvestro (al 22' st Bouy); Padovan (al 43' st Garcia). A disposizione: Gagliardini, Liviero, Corticchia, Libertazzi, Margiotta, Magnusson, All. Marco Baroni.

Arbitro: Bergonzi di Genova, coadiuvato dagli assistenti Giorgio Niccolai di Livorno e Riccardo Bianchi di Lucca.

Su espressa richiesta di Giovanni Petrucci, presidente del Coni, la F.I.G.C. ha deciso di fare un minuto di raccoglimento prima del fischio d'inizio della finale fra Roma e Juventus. Il tutto per ricordare la tragica scomparsa dei tre nostri soldati in Afghanistan. Uno due della Juventus entrambe le reti in contropiede con una difesa romana veramente disastrosa. Ammobnito Orchi (Roma) al 43 pt per gioco falloso nei confronti di Beltrame (Juventus). Al termine del primo tempo un solo minuto di recupero. Al termine del primo tempo il Direttore Generale della Juventus Giuseppe Marotta, in un ampio discorso dichiara: “Ringrazio tutto lo staff per l'eccellente prestazione fornita fin qui dalla squadra. Investiamo sul Settore Giovanile per raccogliere buoni frutti oltre che dare “dettami di vita”. La Roma è un eccellente collettivo quindi andava affrontata in un certo modo e fino ad adesso il mister ha perfettamente interpretato il dettame tattico necessario al vantaggio al termine del primo tempo”.    Inizio di secondo tempo bagnato, una fastidiosa pioggia sulla partita e riflettori accesi. Inizio tempo con una Roma più determinata con una Juventus attendista in virtù del vantaggio. Ammonito Nego (Roma) al 5' del secondo tempo per simulazione. Piscitella (Roma) al 13' del secondo tempo di destro, dopo l'uno contro uno, infila Branescu e accorcia le distanze. Ammonito Viviani (Roma) per gioco falloso su Beltrame al 16' st. Politano (Roma) al  19'  s.t. calcia fuori a porta vuota la palla del pareggio. Ammonito  Chibsah (Juventus) per gioco falloso al 23 st. Passano due  minuti ed ammonito per gioco falloso Sabelli (Roma). Un tempo per uno, ma la Juventus ha segnato più reti. Gianluca Pessotto (Juventus): “E' la vittoria di tutti”. Risultato finale: 64a Viareggio Cup: campione la Juventus di Mister Marco Baroni. Golden boy Leonardo Spinazzola (Juventus), Miglior portiere Tomas Svedkauskas (Fiorentina) e Bomber Riccardo Improta (Genoa).

CLASSIFICA MARCATORI

6 reti: Improta (Genoa);

4 reti: Grandi (1) (Atalanta), Rodriguez (Montevideo Wanderers), Comi (3) (Milan), Rohde (Nordsjaelland);

3 reti: Hiago (Esporte Clube Juventude), Campanharo (2) (Fiorentina), Barreto (1) (Lazio), Zamble (Varese), Mosto (1) (Virtus Entella), Uwaegbulam (Aspire), Verre (Roma), Padovan (Juventus), Guccione (Rappresentativa Serie D), Icardi (Sampdoria), Bouy (Juventus), Beltrame (Juventus)

(Riccardo Improta)
Il giovanissimo ex-attaccante della Virtus Lanciano, Riccardo Improta (1993), vince la  classifica marcatori del torneo. Dal gennaio 2012 del Genoa, per lui prestito con diritto di riscatto. Nato a Pozzuoli il 19 dicembre del 1993. Nella stagione scorsa si è reso protagonista con la Berretti degli abbruzzesi ed è stato anche aggregato alla prima squadra dove con 10 presenze e 2 gol ha dato il suo contributo. Queste sue prestazioni sono state notate dai dirigenti dei grifoni che hanno provveduto a portare il giocatore nella primavera rossoblu.


I “CAMPIONI”

JUVENTUS

1 BRANESCU CONSTANTIN L. 30-03-1994
2 CARFORA GIANLUCA 15-09-1993
3 LIVIERO MATTEO 13-04-1993
4 CORTICCHIA NICCOLO' 11-02-1993
5 GOUANO PRINCE 24-12-1993
5 RUBIN GIANLUCA 27-01-1993
7 RUGGIERO GIUSEPPE 28-10-1993
8 SCHIAVONE ANDREA 23-02-1993
9 LIBERTAZZI ALBERTO 01-01-1992
10 MARGIOTTA FRANCESCO 15-07-1993
11 DE SILVESTRO ELIO 10-03-1993
12 GAGLIARDINI FEDERICO 24-01-1994
13 UNTERSEE JOEL 11-02-1994
14 BELFASTI NAZARENO 15-07-1993
15 APPELT GABRIEL 18-07-1993
16 PADOVAN STEFANO 16-04-1994
17 SPINAZZOLA LEONARDO 25-03-1993
18 CHIBSAH YUSSIE RAMAN 10-03-1993
19 BELTRAME STEFANO 08-02-1993
20 EMMANUELLO SIMONE 25-04-1994
21 GARCIA CARLOS 17-01-1993
22 SLUGA SIMON 17-03-1993
23 MAGNUSSON HORDUR B. 11-02-1993
24 BOUY OUASIM 11-06-1993

Mister Marco BARONI


ALBO D'ORO

1949 Milan: Bardelli, Belloni, Biancardi, Angelini, Zocchi, Tagliabue, Crippa, Mannenti, Santagostino, Lega, Poletti

1950 Sampdoria: Pegan, Faverza, Camoriano, Bortoletti, Soraggi, Corti, Basso, Pieri, Fontana, Guasco, Bruzzo

1951 Partizan Beograd: Ruman, Becin, Stamenkovic, Gambas, Plasenic, Bogojevac, Vorgic, Tomasevic, Sijalovic, Kraijasanik

1952 Milan: Seveso, Scaccabarozzi, Zagatti, Fontana, Agosteo, Pistorello, Longoni, Gandini, Vicariotto, Frignani, Radaelli

1953 Milan: Seveso, Scaccabarozzi, Zagatti, Larini, Perissinotto, Pistorello, Longoni, Marin, Trabattoni, Frignani, Radaelli

1954 L.R. Vicenza: Luison, Burelli, Prior, David, Veretta, Suppi, Brusato, Guerra, Menti, Vicini, Cappellaro

1955 L.R. Vicenza: Luison, Burelli, Pavinato, David, Zoppelletto, Prior, Ghirardelli, Menti, Campana, Guerra, Cappellaro

1956 Sparta Praha: Hason, Moravek, Borzik, Venglos, Cadek, Kvnasnak, Mileska, Brumovsky, Pospihal, Molnar, Dolinsky

1957 Milan: Ducati, Corradi, Fassetta, Migliavacca, Ghioni, Beltrami, Reina, Marchioro, Magistrelli, Vaccarossa, Baruffi

1958 Sampdoria: Sardelli, Tomasin, Dassereto, Delfino, Nadalin, De Grassi, Bolzoni, Mora, Massa, Recagno, Giordano

1959 Milan: Ducati, Noletti, Trebbi, Petagili, Salvadore, Trapattoni, Balestra, Seregni, Barzaghi, Ferrario, Testa

1960 Milan: Bello, Boletti, Trebbi, Ippolito, Salvadore, Trapattoni, Cei, Pelagalli, Fogar, Ferrario, Bettini

1961 Juventus: Ferrero, Benedetto, Bello, Mazzia, Rapetti, Dianti, Stacchini, Cavallito, Gabetto, Castano II, Ninni

1962 Internazionale: Colombo, Masetto, Longoni, Dal Marco, Faggio, Bruschettini, Nannini, Fusari, Petroni, Mazzola I, Boninsegna

1963 Sampdoria: Valeri, Vezzoso, Trinchero, Forante, Morini, Garbarini, Bertolazzi, Frustalupi, Salvi, Pienti, Malvini

1964 Dukla Praha: Vencel, Cmarada, Linbrart, Tesa, Migas, Urbanek, Needorust (Szuda 46), Vesely, Moravek, Rodr, Kabaf

1965 Genoa: Tarabocchia, Bonvicini, Campora, Nocentini, Venturelli, Agroppi, Corucci, Citarella, Petrini, Massucco, Gallina

1966 Fiorentina: Giusti, Sensibile, Esposito, Cencetti, Ferrante, Ancona, Chiarugi, Nardoni, Enzo, Migliorini, Merlo

1967 Bologna: Testa, Roversi, Galli, Prini, Battisodo, Cioncolini, Micheli, Luchitta, Paganini, Mingutti, Aristei (Barbana 68)

1968 Dukla Praha: Stark, Rubas, Samek, Bendl, Tomanek, Bouska, Dolezal (Kopenec 55), Kocourek, Jebary, Svoboda, Ternery

1969 Atalanta: Grassi, Maianti, Sali, Castoldi, Zaniboni, Morosini, Mutti, Moro, Novellini, Donina (Binda 75), Doldi

1970 Dukla Praha: Mrozek, Matousek, Kotek, Dvorak, Suchanek, Slobofa, Mraz, Hiras (Gatnar 57), Jezek, Melichar, Meluka

1971 Internazionale: Bordon, Oriali, Della Venezia, Larini, Mutti, Catellani, Skoglund Ilø, Cortesi (Giavardi 61), Dioni, Fontana, Nissoli

1972 Dukla Praha: Kislinger, Kozbak, Stefanczyk, Herda, Chabot, Kaikovic, Beles, Vokac, Kokur, Forman, Galvanek

1973 Fiorentina: Mattolini, Tendi, Roggi, Poli, Pellegrini, Gritti, Braglia (Rosi 88), Restelli, Macchi (Novelli 49), Antognoni, Desolati

1974 Fiorentina: Mattolini, Rossi, Scannerini (Mancini 31), Gritti, Berni (Valesi 76), Prestanti, Restelli, Desolati, Bresciani, Rosi, Zottoli

1975 Napoli: Fiore, Scarpetti, Parasmo, Masiello, Punziano, Sambuca, Bacchiocchi, Armidoro, Grotta (Scandiuzzi 69), Iovino, Coco

1976 Dukla Praha: Kovak, Oswald, Kopej, Fiala, Repil, Vdovjak, Sakla (Raska 66), Pelc, Sip, Nemec, Mezey (Soucek 46)

1977 Sampdoria: Pionetti, Galleni, Baesso, Rossi, Mariani, Mura, De Giorgis (Pavan 81), Paolini, Notaro, Lombardi, Chiorri (Monaldo 30)

1978 Fiorentina: Paradisi, Augusti, Zamprogno, Sacchetti, Carlotti, Innocenti, Bartolini, Masala, Crepaldi (Domenichini 70), Bruni, Venturini

1979 Fiorentina: Checchi, Augusti (Salvadori 35), Sacchetti, Domenichini, Guerrini, Pellegrini (Magagnini 64), Bartolini, Masala, Sbreviglieri, Redomi, Cocciari, Pradella

1980 Dukla Praha: Hros, Kapko, Zamazal, Pechacek, Jozef, Chovanek, Brezina (Suchanek 89), Chaloupka, Danek, Brezik, Takac (Hornola 68)

1981 Roma: Riccitelli, Capezzuoli, Mercorelli, Giovannelli, Gentilini, Righetti, Garaffa, Televi, Silvestri (Brandolini 64), Di Carlo, Faccini

1982 Fiorentina: Beni, Moz, Ferroni, Di Marzio, Baroni, Strano, Calonaci, Lazzarini (Torracchi 67), Fattori, Cristiani (Cecconi 85), Cozzella

1983 Roma: Onorati, Righetti, Malfatti, Vignoli, Gregori, Carnevale, Baldieri, Giannini I, Tovalieri, Di Mauro, Di Carlo

1984 Torino: Longo, Cavallo, Francini, Benedetti, Cravero, Picci, Zagaria (Zennaro 62), Pellegrini, Comi, Rossi (Osio 84), Colapietro

1985 Torino: Biasi, Cornacchia, Cavallo, Benedetti, Argentesi, Picci, Lerda, Ponti (Borroni 69), Comi, Scienza, Osio

1986 Internazionale: Caniato, Monti, Caracciolo (Bollini 79), Minaudo, Frascella, Manicone, Zanuttig, D'Amico, Mandelli, Pellegrini, Di Vincenzo

1987 Torino: Boccafogli (Di Sarno 85), Cuicchi, Di Bin, Danz, Fogli, Fuser, Lentini, Venturin, Bresciani G. (Massaro 72), D'Agostino, Bellatorre

1988 Fiorentina: Misefori, Rocchigiani, Galli, Zironelli, Daniel, Sottili, Clementi, Galletti, Ciucchi (Baldi 88), Tersigni, Carta (Ciabini 85)

1989 Torino: Di Sarno, Gasparini, Farris, Chiti, Zaffaroni, Lazzarini, Bolognesi (Zocchi 79), Gallaccio, Porfido (Carbone 54), Menghini, Parisi

1990 Cesena: Flavoni, Scugugia, Scarponi, Masolini, Taroni, Medri, Lasagni, Del Bianco, Zagati, Lega, Di Natale (Zauli 72)

1991 Roma: Alidori, Callaringi, Rossi, Grossi, Borsa, Anastasi, Muzzi (Arcese 90), Berretta, Scarchilli, Maini, Cicchetti (Giannini II 38)

1992 Fiorentina: Betti, Cozzi, Tosto, Chiumello, Barni, Fiorentina, Giraldi, Lacchi, Banchelli (Bartolelli 56), Moscardi (Spada 65), Beltrammi

1993 Atalanta: Ambrosio, Foglio, Tresoldi, Zanardo, Pavan, Casamenti, Pisani (Salvi 76), Tacchinardi, Longo (Morfeo I 51), Poloni, Rovaris

1994 Juventus: Fontana, Terrera, Toniolo, Dal Canto, Del Nevo, Beltrame, Binotto, Ferronato, Cammarata, Del Piero, Manfredini

1995 Torino: Mordenti, Mercuri, Mezzano, Longo, Briano, Barbiero, Sommese (Alessi 77), Bernardini, Foglia (Di Bartolo 41), Di Donato, Bernardi

1996 Brescia: Ripamonti, Diana, Archetti, Borra, Forlani, Bono (Maffeis 87) Baronio, Tagliani, Faini, Bernardi (Pirlo 77), Campolonghi (Bonazzoli 69)

1997 Bari: Rossi, Lepri, Paris (Mincioti 30), Sibilano, Macera, Chisena, Legrottaglie, Bellavista, Campo (Milano 72), Cardascio, Giometti (Bianco 91)

1998 Torino: Paoletti, Lazzeri, Comotto, Corallo, Mercuri, Semiolo, Caponi, Grotto, Alessi (Negro), Tiribocchi (Friso), Pellissier (Bisesi)

1999 Milan: Passoni, Cavaliere, Bonomi, Beloufa, Ferri, Budel, Rinaldini, Agazzone, Furlanetto, Gasparetto, Aliyu (Panno 51)

2000 Empoli: Tommei, Cribari, Bonatti, Capuano, Moro, Volpe, Tancik, Fusi, Del Nero (Coppola 74), Marchionni (Recchi 46), Porro (Mastronunzio 46)

2001 Milan: Brunelli, Ferri, Sarr, Gabrielli, Cavaliere (Gilardi 69), Sammarco, Donadel, Toma, Antonini (Aubamejang 86), De Martin, Bao (Vianello 76).

2002 Internazionale: Cordaz, Cattaneo, Perfetti, Franchini, Pasquale, Bretti, Beati, Quadri (Rullo 60), Pandev (Napolitano 60), Martins, Chiara (Kone 79).

2003 Juventus: Mirante, Bartolucci, Cassani, Gastaldello, Konko, Pederzoli, Paro, Brighi, Zeytulaev (Piccolo 92), Scicchitano (Chiumiento 76), Olivera.

2004 Juventus: Mirante (Scarzanella 90), Bartolucci (Borla 89), Urbano, Carretto, Fumasoli, Scicchitano, Boudianski, Luci, Chiumiento, Onwachi (Konko 63), Palladino.

2005 Juventus: Avitabile, Di Cuonzo, Masiello, Criscito, Bianco, Luci, Marchisio, De Ceglie, Bentivoglio, Volpato, Arigò (Giovinco 71, Cuneaz 81).

2006 Juventud: Salgueiro, Villoldo, Peula, Britos, Asis, Ibarguen (H. Rodriguez 62), Dutra, Malchado, Mora (Fogst 93), A. Rodriguez (Barreto 83), Ribas.

2007 Genoa: Russo, D'Alessandro, Dos Santos, Di Maio, Rondinara, Cotellessa (Pasqui 87), Raggio Garibaldi, Rivaldo, Ledesma (Martucci 35), Siligato (Moschella 92), Forestieri.

2008 Internazionale: Belec, Filippini, Esposito (Destro 116), Caldirola, Fatic (Nze Kouassi 59), Siligardi, Gerbo, Pedrelli, Balotelli, Ribas, Napoli.

2009 Juventus: Pinsoglio, Duravia (Mirarchi 79), Ariaudo, De Paola, D'Elia, Marrone, Castiglia, Esposito (Rossi 71), Giovinco (Ekdal 62), Daud, Immobile.

2010 Juventus: Pinsoglio, Bamba, Alcibiade, De Paola, Crivello, Giandonato, Marrone, Esposito (Boniperti 67), Yago, Belcastro (Libertazzi 90), Immobile (Fischnaller 71).

2011 Internazionale: Bardi, Natalino, Benedetti, Kysela, Biraghi, Faraoni, Romanò (Carlsen 65), Crisetig, Jirasek, Dell'Agnello (Bessa 79), Alibec.

2012 Juventus: Branescu; Untersee, Gouano, Rubin, Belfasti; Appelt (dal 15' st Schiavone), Chibsah, Spinazzola, Beltrame, De Silvestro (al 22' st Bouy); Padovan (al 43' st Garcia). A disposizione: Gagliardini, Liviero, Corticchia, Libertazzi, Margiotta, Magnusson, All. Marco Baroni.

Golden Boy

Il premio "Golden Boy" viene assegnato dal 2009 al miglior giocatore del torneo eletto a maggioranza da una giuria composta da inviati di Tuttosport, Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, redattori di Il Tirreno e La Nazione, un inviato della RAI e il Responsabile dell'Area comunicazione e stampa del CGC Viareggio.

* 2009: Guido Marilungo (Sampdoria)
* 2010: Ciro Immobile (Juventus)
* 2011: Simone Dell'Agnello (Inter)
* 2012: Leonardo Spinazzola (Juventus)


Capocannonieri “recenti”


2010   Ciro Immobile (Juventus) 10 reti
2011   Simone Dell'Agnello (Inter) e Giuseppe De Luca (Varese) 7 reti
2012   Riccardo Improta (Genoa) 6 reti


Dazebaonews.it ha seguito la 64a Viareggio Cup nelle gare che si sono disputate a Borgo San Lorenzo, ed ha avuto l'incarico, conferito dall'Ufficio Stampa della “64a Viareggio Cup 2012”, di stilare i “tabellini” ufficiali della gara, poi comunicati a tutte le testate media a livello mondiale.
Dazebaonews.it ha seguito la 64a Viareggio Cup, libero da impegni istituzionali, le gare della “sua scommessa” la Rappresentativa di Serie D e non solo.

Dazebaonews.it alla 64a VIAREGGIO CUP 2012

3 febbraio 2012
64° Viareggio Cup 2012 “mondiale” di calcio giovanile
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8322-64%C2%B0-viareggio-cup-2012-%E2%80%9Cmondiale%E2%80%9D-di-calcio-giovanile)

6 febbraio 2012
64a Viareggio Cup 2012 tra corsi e ricorsi
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8357-64a-viareggio-cup-2012-tra-corsi-e-ricorsi)

7 febbraio 2012
"Cappotto" della viola ai norvegesi dello Stabaek alla 64a Viareggio Cup: Fiorentina- Stabaek 6-1
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8399-cappotto-della-viola-ai-norvegesi-dello-stabaek-alla-64a-viareggio-cup-fiorentina-stabaek-6-1)

9 febbraio 2012
Viareggio 64 Cup 2012. Venti minuti di “Samba Guaranì” contro un giovanissimo Sassuolo
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8444-viareggio-64-cup-2012-venti-minuti-di-%E2%80%9Csamba-guaran%C3%AC%E2%80%9D-contro-un-giovanissimo-sassuolo)

11 febbraio 2012
Rappresentativa di Serie D passa agli ottavi di finale alla 64a Viareggio Cup. Serie D-Napoli 1-1
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8487-rappresentativa-di-serie-d-passa-agli-ottavi-di-finale-alla-64a-viareggio-cup-serie-d-napoli-1-1)

14 febbraio 2012
Per la Rappresentativa Serie D il passaggio ai quarti è “di rigore” alla 64° Viareggio Cup
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8556-per-la-rappresentativa-serie-d-il-passaggio-ai-quarti-%C3%A8-%E2%80%9Cdi-rigore%E2%80%9D-alla-64%C2%B0-viareggio-cup)

15 febbraio 2012
64° Viareggio Cup 2012 “mondiale” di calcio giovanile. Siamo ai quarti di finale e la nostra scommessa c'è
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8563-64%C2%B0-viareggio-cup-2012-%E2%80%9Cmondiale%E2%80%9D-di-calcio-giovanile-siamo-ai-quarti-di-finale-e-la-nostra-scommessa-c%C3%A8#)

17 febbraio 2012
64° Viareggio Cup 2012 “mondiale” di calcio giovanile. Rappresentativa Serie D fuori a testa alta
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8619-64%C2%B0-viareggio-cup-2012-%E2%80%9Cmondiale%E2%80%9D-di-calcio-giovanile-rappresentativa-serie-d-fuori-a-testa-alta)

19 febbraio 2012
64° Viareggio Cup 2012 “mondiale” di calcio giovanile. La finale: Juventus – Roma. Un nome da segnare: Ouasim Bouy (Juventus, ex Ajax)
(http://www.dazebaonews.it/sport/calcio/item/8661-64%C2%B0-viareggio-cup-2012-%E2%80%9Cmondiale%E2%80%9D-di-calcio-giovanile#)

Ezio Alessio Gensini

Giornalista, poeta, regista, sceneggiatore. Narratore di vicende sportive e divulgatore scientifico. Apolide. Vive a Křivoklát (Boemia).

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]