Lunedì, 18 Giugno 2012 15:26

Nasce il comitato testimoni di giustizia. Non ci lasciate soli

Scritto da
Rate this item
(4 votes)

ROMA -  È nato il Comitato Testimoni di Giustizia con l'intento - spiega il presidente Rocco Ruotolo - di «affrontare e risolvere l'insieme di problemi che tutti i testimoni di giustizia incontrano nel loro difficile percorso di legalità che hanno scelto di intraprendere».  


«Vogliamo far presente - spiega Ruotolo - che i cittadini che denunciano le mafie abbandonano le loro attività lavorative per motivi di sicurezza, rimanendo per lunghi anni fuori dal mercato del lavoro. I testimoni di giustizia non devono essere abbandonati in balia di loro stessi e dei numerosi ed insormontabili ostacoli di natura burocratica, causati proprio da chi è per legge, preposto a superarli e risolverli». «Gli imprenditori che denunciano il racket delle estorsioni - auspica il presidente del Comitato - devono ritornare a 'fare impresà contribuendo così a creare quelle condizioni di sviluppo economico che daranno un futuro al nostro paese, nel rispetto della legalità, dei diritti, della democrazia».

Correlati

1 comment

  • Comment Link Massimo Sabato, 23 Giugno 2012 23:03 posted by Massimo

    Possono carne parte anche i collaboratori di giustizia?

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]