Sabato, 11 Settembre 2021 09:07

Venezia 78. “American night” di Alessio della Valle a Campari Boat – In Cinema

Scritto da

VENEZIA - In occasione della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è stato presentato in anteprima mondiale con una proiezione speciale sul Campari Boat – In Cinema, la spettacolare piattaforma galleggiante presso l’Arsenale di Venezia, American Night,  thriller opera prima diretta da Alessio Della Valle, che ne  firma anche la sceneggiatura. 

Ambientato a New York nella cerchia dell'arte figurativa racconta di Michael Rubino (Emile Hirsch) capo di tutti i capi mafia,  con l’aspirazione segreta di cambiar vita, dedicarsi alla pittura e diventare un grande artista. E di John Kaplan (Jonathan Rhys Meyers), mercante d'arte quasi sempre sull’orlo del fallimento ma, al tempo stesso, il migliore al mondo per l’individuazione dei falsi. Le strade dei due uomini per quanto distanti s’ incontrano a un bivio di cruciale importanza psicologica, quando il furto della Pink Marilyn di Andy Warhol darà il via ad una serie di sconvolgenti imprevisti mortali.

Il film si snoda come un puzzle che lo spettatore deve ricostruire a intuito: appare una situazione e, in seguito, attraverso una serie di flash back, le mosse da cui ha avuto origine. La ripetitività del meccanismo qualche volta penalizza la chiarezza. Colpisce per la potenza della voce il cameo della pop star internazionale Anastacia, autrice ed interprete della canzone originale “American Night” che è anche il tema del film.

Tra sparatorie e gallerie d’arte che saltano per aria, sfilano le immagini di Andy Warhol, Mario Schifano, Jeff Koons. Numerose opere di contemporanei come Gotti Bernhoft, Tullio Crali, Davide Dall'Osso, Emanuele Giannelli, Annamaria Barbaro, Anthony Moman, Kouhei Nakama, Andrea Roggi e Simon Thompson. Si parla molto del valore dell’arte, ma la pellicola fondamentalmente resta un prodotto commerciale che piacerà agli amanti del thriller d’azione. 

A ricoprire il ruolo dei due protagonisti, il vincitore del Golden Globe Jonathan Rhys Meyers (Match PointBlack ButterflyVikingsI Tudors) ed Emile Hirsch (C’era una volta a... HollywoodInto the Wild – Nelle terre selvaggeVenuto al mondo), affiancati da Paz Vega (Rambo VParla con leiSpanglish). Il cast artistico conta anche sulla partecipazione dell’attore vincitore di un Golden Globe e di tre Emmy Awards Jeremy Piven (EntourageThe Kingdom), dell’italianissimo Fortunato Cerlino (Gomorra), dell’icona di stile francese Annabelle Belmondo, dell’attrice asiatica Mara Lane Rhys Meyers e delle esordienti Alba Amira Ramadani e Lee Levi. Tra le apparizioni speciali, oltre a quella di Michael Madsen (Le Iene, Kill Bill, The Hateful Eight), anche Maria Grazia Cucinotta (Il Postino, James Bond - Il domani non muore mai), Marco Leonardi (Nuovo Cinema Paradiso, Tutti i soldi del mondo).

Una produzione Martha ProductionPegasus Entertainment e QMI con RAI CinemaAmerican Night è prodotto da Martha CapelloIlaria Dello Iacono, Executive Producer Giorgio Ferrero, in associazione con Giovanni Cova e Sergio Romerio, in collaborazione con Viris SpA e Aliante Partners SpA, in collaborazione con Wenwen HeJieran GengTiziana RoccaMarc Westerholt. Il film è stato finanziato dalla Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e Attività Culturali, dalla Fondazione Calabria Film Commission, con il sostegno della Regione Lazio – Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png