Lunedì, 08 Novembre 2021 10:01

Auditorium. Seong-Jin Cho in recital : tutto Chopin

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - Vincitore del prestigioso Premio Chopin nel 2015 il coreano Seong-Jin Cho si è ben presto imposto come uno dei più interessanti pianisti della sua generazione.

Nel recital per la stagione da camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia lunedì 8 novembre ore 20.30) metterà in luce le sue doti di artista dotato di grande sensibilità interpretativa e solida tecnica virtuosistica. Di inusuale ascolto, il primo pezzo in programma: Nella strada 1° ottobre 1905, titolo rievocativo riferito a un cruento fatto di cronaca – la morte di un giovane operaio a Brno – che ebbe sul compositore Leos Janáček un forte impatto emotivo che egli traspose in musica di getto. Suggestiva, ricca di spericolate combinazioni sonore e complicata tecnica esecutiva è Gaspard de la nuit, suite di tre movimenti ispirati ad altrettante poesie di Aloysius Bertrand, composta da Maurice Ravel nel 1908.

La seconda parte del concerto impagina infine l’integrale degli Scherzi di Chopin, di recente incisi da Seong-Jin Cho per Deutsche Grammophon, etichetta con la quale ha un contratto esclusivo dal 2016.

Con un talento travolgente e una musicalità innata Seong Jin Cho ha lasciato il segno come uno dei talenti più grandi della sua generazione e degli artisti più distinti attualmente sulla scena musicale. Il suo modo di suonare riflessivo e poetico, assertivo e tenero, virtuosistico e incisivo unisce brio e purezza ed è guidato da un innato senso di equilibrio. Sale alla ribalta internazionale con la vittoria del Premio Chopin di Varsavia nel 2015. Nel 2016 sottoscrive un contratto esclusivo con Deutsche Grammophon. Artista molto richiesto Cho suona con le più prestigiose orchestre al mondo tra le quali i Berliner Philharmoniker, London Symphony, Müncher Philharmoniker, Deutsches Symphonie- Orchester berlin, Orchestre de Paris e Philhadelphia Orchestra. Tra i direttori lavora regolarmente con Myung-Whun Chung, Iván Fisher, jakub Hrůša, Yannik Nézet-Séguin, Gianandrea Noseda, Sir Antonio Pappano e Esa-Pekka Salonen. Nella stagione 2021-22 debutterà con Gewandhausorchester di Lipsia, Bamberger Symphoniker e Mozarteumorchester. Tornerà a suonare con LA Philharmonic e New York Philharmonic

 

 Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia

lunedì 8 novembre ore 20.30

 

Seong-Jin Cho pianoforte

 

Janáček Nella strada 1° ottobre 1905

Ravel      Gaspard de la nuit

 

Chopin   Scherzo n.1 op. 20

Scherzo n.2 op. 31

Scherzo n. 3 op. 39

Scherzo n. 4 op. 53

 

Biglietti da 18 a 38 euro

Giovani under30 riduzione del 25% sul prezzo dei biglietti

bianco.png