Venerdì, 08 Luglio 2022 11:00

Nel cinquantenario dei Bronzi di Riace la Calabria rilancia la sua immagine nel mondo

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - I Bronzi di Riace saranno protagonisti, a distanza di cinquant’anni dal loro ritrovamento, di una maratona nazionale e internazionale di celebrazioni e festeggiamenti al fine di rilanciare l’immagine della Calabria contemporanea e di conseguenza il turismo.

L’intero progetto è stato illustrato alla Camera dei Deputati – presenti oltre settanta testate giornalistiche di vari continenti - dal Ministro della Cultura Dario Franceschini, dal Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, dal Vicepresidente Giusi Princi, dal Presidente del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso, dal Sindaco di Reggio Calabria Paolo Brunetti, dal sindaco della Città metropolitana di Reggio Calabria Carmelo Versace. La conferenza stampa è stata moderata dal giornalista Francesco Verderami. L’iniziativa è promossa dalla Regione Calabria con partner d’eccezione, tra cui il Ministero della Cultura e Calabria Film Commission.

Da luglio a settembre l’eccellenza calabrese avrà il suo palcoscenico attraverso una rete di musei e una serie di eventi in cui si incrociano visual art, cinema, teatro, street art, fumetto, realtà aumentata, digitale, archeologia pubblica, mapping, convegni e mostre. Per il 16 agosto, data del ritrovamento, il Comune di Reggio Calabria renderà omaggio ai bronzi con una suggestiva installazione di video mapping sulla facciata del museo di Reggio Calabria. Per l’intero periodo estivo, Corso Garibaldi diventerà scenografia d’eccellenza della mostra a cielo aperto di Archeologia pubblica dedicata al ritrovamento dei Bronzi. Anche la città di Riace si trasformerà in palcoscenico il 16 agosto

Da ottobre a dicembre e nel 2023 la regione “viaggerà” in Italia e nel mondo – il festival di Cannes, Berlino, Roma, Milano sono alcune tappe -  attraverso interventi artistici come, ad esempio, il Cubo Stage, ricostruzione creativa e virtuale del concetto di Magna Grecia, installazione di un cubo di 4 metri per lato con proiezioni video, animazioni e suggestioni visive accompagnate da musica originale. 

Si potrà vedere il docufilm “I Bronzi di Riace”, prodotto da PALOMAR S.p.A, realizzato con la regia di Fabio Mollo e la sceneggiatura di Armando Maria Trotta, Giuseppe Smorto, Massimo Razzi e Fabio Mollo. I Bronzi di Riace saranno a ottobre su Rai Cultura con una puntata speciale dell’ottava serie di “Viaggio nella Bellezza”, e su Rai Play a dicembre e in prima serata su Rai3, con una puntata speciale di “Ossi di Seppia”.

Vedremo la realizzazione di murales a tema Magna Grecia. Seguiremo approfondimenti scientifici attraverso il convegno “I Bronzi di Riace: 50 anni di studi e di ricerche”, evento che riunisce studiosi nazionali e internazionali. Il teatro classico avrà spazio nei Castello Aragonese di Reggio Calabria, del Parco Archeologico di Locri e della Villa Romana di Casignana (RC).  Ci saranno pacchetti turistici per studenti, con il coinvolgimento delle scuole medie superiori in un percorso sulla nona arte: il fumetto “La Scuola per i Bronzi”. Le celebrazioni si apriranno con “L’alba dei Bronzi: «Immersi» nel luogo del ritrovamento” e si concluderanno con “La Notte dei Bronzi di Riace”. 

E sono, quelle citate, solo alcune tra tutte le manifestazioni.  Il Ministro Dario Franceschini, complimentandosi per la mole delle iniziative, ha riassunto con queste parole: “La Calabria ha un patrimonio straordinario da scoprire e valorizzare. E’ questa una grande sfida. Che dentro questo tesoro, ci sia anche un tesoro unico al mondo come i Bronzi di Riace, è un’opportunità non solo per Reggio Calabria ma per tutto il paese. I Bronzi di Riace sono una bellissima storia da raccontare, anche sul piano della fiction. L’impegno che dobbiamo prendere è che essi sempre più diventino uno dei simboli dell’Italia intera”.

È possibile rimanere aggiornati su eventi e iniziative sui social ufficiali, Facebook e Instagram, @bronzidiriace50 e seguendo l’hashtag ufficiale #bronzi50. Inoltre sul sito www.bronzi50.it saranno periodicamente pubblicate tutte le novità, con approfondimenti e interviste disponibili anche sul canale YouTube dedicato, Bronzi di Riace Official.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png