Venerdì, 27 Agosto 2021 11:55

“Josep”, film d’animazione sulla vita di Josep Bartoli illustratore antifranchista

Scritto da

“Josep”, film di animazione di Aurel, illustratore di Le Monde, racconta la biografia di Josep Bartoli, catalano e anche lui illustratore.

Dopo la guerra civile spagnola, per sfuggire alle persecuzioni del franchismo, nel 1939 cercò asilo in Francia ma, come accadde a molti rifugiati spagnoli, fu spedito in un campo di concentramento. In questa situazione drammatica, lo sceneggiatore Jean Louis Milesi, narra l’amicizia tra Josep, alla ricerca della fidanzata scomparsa e incinta, e Serge una guardia di buon cuore che a Josep regala un blocchetto di fogli e una matita perché possa dedicarsi al lavoro che ama. Dalla narrazione che tanti anni dopo il vecchio Serge fa al nipote, conosciamo Josep Bartoli, una vita che val la pena di riscoprire perché suscita una riflessione su ciò che significa impegnarsi, resistere, mantenere fede agli ideali. 

Il film in modo indiretto e originale parla di temi che riguardano la nostra attualità, quali l’accoglienza allo straniero e la fratellanza tra etnie, celebrando nello stesso tempo il potere dell’arte figurativa e la sua capacità di emozionare. Moltissimi sono i disegni che Josep Bartoli fece durante la sua prigionia e oggi, sul grande schermo, comunicano tutta la loro drammatica forza. Josep disegnò un inferno d’ingiustizie nei campi di concentramento francesi, compresa la morte del suo amico anarchico Helios: oggi ritenuta la sua produzione migliore. Mentre si trovava in Messico, Bartoli pubblicò nel 1944 tali opere. 

Nel 1946, sempre in Messico, Josep Bartoli incontrò la pittrice Frida Kahlo, con cui ebbe una storia d’amore testimoniata dalle lettere che per tre anni si scrissero. Aurel narra questa fase privata con colori più sgargianti, in una toccante metamorfosi dalla disperazione alla rinascita. In concorso nella sfortunata 73ma edizione, annullata causa Covid, del festival di Cannes. Miglior film d’animazione del 2020 all’European Film Award e del 2021 al César Film Award. . “Josep” sarà proiettato in lingua originale con i sottotitoli in italiano, nelle sale dal 30 agosto al primo settembre.

Josep (Francia – Spagna – Belgio, 2020)

Lungometraggio di animazione

Durata 74’ |

Versione originale (francese, catalano) con sottotitoli in italiano

Regia Aurel

Sceneggiatura Jean-Louis Milesi

Musiche originali Sílvia Pérez Cruz

Montaggio Thomas Belair

Suono Nils Fauth

Produzione Serge Lalou - Les Films d’Ici Méditerranée

Co-coproduzione Jordi B. Oliva – Imagic Telecom & France 3 Cinéma

Produzione esecutiva Catherine Estèves – Les Films du Poisson Rouge

Vendita internazionale The Party Sales

Distribuzione italiana Lumière & Co. e Anteo - In collaborazione con FICE

Evento in sala dal 30 agosto al 1 settembre

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png