Mercoledì, 11 Maggio 2022 10:25

Tutti liberi e uguali: evento speciale su MioCinema mercoled 11 maggio alle 20

Scritto da

Mercoledì 11 maggio alle ore 20.00 Interverranno il portavoce di Amnesty International Italia Riccardo Noury e il giornalista di Internazionale Piero Zardo. Sarà possibile seguire l’evento dal sito e dalla pagina Facebook MioCinema

«Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza» .

 
L’11 maggio arriva su MioCinema Tutti liberi e uguali, rassegna realizzata in collaborazione con Amnesty International Italia che prende il proprio nome dall’art. 1 della Dichiarazione universale dei diritti umani.  
Otto titoli che raccontano storie difficili, storie di soprusi e violazioni dei diritti fondamentali perpetrate in varie parti del mondo a discapito dei più deboli. Diritti dei bambini, diritti delle donne, diritti civili e umani spesso negati nel peggiore dei modi. 
Otto titoli emozionanti dedicati a tutti coloro che lottano o fuggono da una realtà senza giustizia, perseguitati nel proprio paese di origine o in quello in cui cercano una nuova vita, per ricordare che il cinema, a volte, ha il compito di sensibilizzare e denunciare.
 
A presentare la rassegna al pubblico di Miocinema Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, insieme al giornalista di Internazionale Piero Zardo, in un evento speciale trasmesso in diretta sui canali di MioCinema (www.miocinema.it e pagina facebook).

I titoli della rassegna:
Cosa dirà la gente di Iram Haq
No tenemos miedo di Emanuele Franceschini (esclusiva Miocinema)
Cafarnao di Nadine Labaki
L'amico siriano di Federico de Sivo, Federico Annibale (esclusiva Miocinema)
La gabbia dorata di Diego Quemada-Diez
Manta Ray di Phuttiphong Aroonpheng
Hotel Rwanda di Terry George
Il sangue verde di Andrea Segre

bianco.png