Giovedì, 21 Febbraio 2019 14:23

Lo sguardo capovolto del camaleonte nelle poesie di Patrizia Mencarani

Scritto da

“A testa in giù appesa a una foglia come un camaleonte del Madagascar” ( Bertoni ed.) è la terza raccolta di poesie di Patrizia Mencarani, dopo “Nerorondine” (Supernova ed.) e il poemetto “Per il cielo dimentichiamo il passo” (nella raccolta antologica “Trame di Versi”, Perrone ed.).

Il testo si compone di una prima parte intitolata “non semidei ma semipesci” di cui fanno parte esclusivamente poesie, e di una seconda parte che comprende due poemetti: “Le stanze illuminate” e “Giallosabbia”.

Le tematiche sono forti: l’abuso, la malattia, la guerra, sempre in bilico tra vita e morte, tra un sentimento di dolcezza e di violenza. Componimenti che esprimono un disagio profondo, quel disagio che è dolore e impotenza davanti al male presente nella nostra esistenza.

I poemetti “Le stanze illuminate” e “Giallosabbia” hanno un impianto narrativo, da qui l’esigenza per l'autrice di un ritmo che si potrebbe definire di poesia-non-poesia che dà alle ‘visioni’ un timbro tutto particolare.

“A testa in giù appesa a una foglia come un camaleonte del Madagascar” viene presentato a Roma, sabato 23 al caffè Pirandello, ore 17.00, via Antonio Bosio 15. (villa Torlonia)

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La marea e l'amore

Il mio amore è come il mare immenso… 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

David di Donatello. Emozionata Sofia

David di Donatello. Emozionata Sofia

Quella di Sofia Loren alla serata dei David di Donatello è stata un’apparizione di pochi minuti ma di grande effetto.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intervista alla curatrice Daniela Cotimbo. Dal 5 al 30 maggio 2021, una rassegna collettiva che offre una nuova prospettiva di indagine sulle potenzialità espressive delle tecnologie, evidenziando anche un differente...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]