Lunedì, 19 Ottobre 2015 11:11

Fotografia. A Trento; 'Sguardi dal Vietnam, Pietra e Risaia'

Scritto da

TRENTO -  Gli scatti della fotografa Anna Brian ritraggono la vita di diverse comunità vietnamite, dal distretto di Son Dong alla capitale Hanoi.

Sono nella mostra 'Sguardi dal Vietnam, Pietra e Risaia', organizzata dal Gtv (Gruppo trentino volontariato onlus), dal 24 ottobre al 13 novembre, nell'area archeologica di Palazzo Lodron a Trento. Il percorso è incentrato sulla dicotomia città-campagna, con una panoramica che va dal contesto urbano, percepito come "geograficamente lontanissimo" e sempre più globalizzato a quello delle risaie del contesto rurale "le quali ci danno respiro, ampiezza di veduta, e un orizzonte dove i ritmi rallentano e sfuggono". Cultura e natura sono gli elementi chiave di questa rassegna ormai giunta alla terza edizione.

"Davanti a queste foto vieni trascinato anche tu nel mondo che Anna penetra con intensità e rispetto tramite la macchina fotografica. Non puoi rimanere distaccato ed allora cominci a riflettere su quello che le sue foto ti dicono, ricreando così una comunicazione viva con un mondo lontano, il Vietnam", come spiega il presidente del Gtv, Onorio Clauser. La mostra s'inserisce all'interno del programma Sostegno A Distanza - Sad, sviluppato da dieci anni dal Gtv, nella convinzione che l'educazione e la formazione siano strumenti indispensabili di evoluzione, progresso, sviluppo ed emancipazione dalla povertà. Il Sad è il programma attraverso cui, grazie a un piccolo contributo economico delle famiglie italiane che desiderino collaborare, è possibile garantire la frequenza scolastica ai bambini delle aree più povere. 

bianco.png