Lunedì, 28 Novembre 2016 09:51

Svizzera. Al referendum bocciati i verdi. Il nucleare resta

Scritto da

GINEVRA - In Svizzera e' stato bocciato il referendum che chiedeva un'uscita pianificata del Paese dall'energia nucleare, promosso dai verdi.

Per passare la consultazione doveva ottenere il si' della maggioranza totale dei cittadini e si doveva imporre in una maggioranza di cantoni. Il 54,2% degli elettori e ben 20 cantoni e semi-cantoni su 26, si sono schierati contro, con un'affluenza complessiva al 44%. Il si' ha vinto solo in alcuni cantoni francofoni, tra cui Basilea con il 60% e Ginevra con il 59%. Il referendum puntava ad accelerare l'uscita della Svizzera dal nucleare vietando la costruzione di nuove centrali e limitando a un massimo di 45 anni la durata d'esercizio degli impianti esistenti. Questo voleva dire che dei cinque reattori nucleari ancora in funzione, due sarebbero stati fermati gia' nel 2017: quelli di Beznau (attivo da 47 anni, il piu' longevo in esercizio) e di Muhlberg (inaugurato nel 1972). Dopo il disastro nucleare di Fukushima, nel 2011, la Svizzera ha annunciato una graduale rinuncia all'energia atomica ma senza fissare una tabella di marcia. L'idea e' di dismettere nel tempo i cinque obsoleti reattori in funzione che attualmente producono un terzo del fabbisogno elvetico di energia elettrica. 

Correlati

Cerca nel sito

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intelligenza artificale e arte contemporanea s'incontrano al Maxxi

Intervista alla curatrice Daniela Cotimbo. Dal 5 al 30 maggio 2021, una rassegna collettiva che offre una nuova prospettiva di indagine sulle potenzialità espressive delle tecnologie, evidenziando anche un differente...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]