Mercoledì, 13 Agosto 2014 17:23

Papa Francesco è partito per la Corea. Porterò un messaggio di speranza. VIDEO

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA- L'aereo di Papa Francesco è decollato poco prima le 16.15 per la Corea del sud. L'atterraggio del velivolo Alitalia all'aeroporto di Seoul è previsto, dopo 11 ore e mezza e 8.970 chilometri, alle 3.30 di domani (le 10.30 in Corea). 

«Nel momento in cui lascio Roma per recarmi in Corea per sostenere la missione della Chiesa locale e portare un messaggio di speranza all`intera popolazione, mi è caro rivolgere a Lei, signor Presidente, il mio deferente saluto, che accompagno con fervidi auspici per il benessere spirituale, civile e sociale del popolo italiano, cui invio volentieri la benedizione apostolica». Così papa Francesco nel messaggio inviato al Capo dello Stato italiano, come di consueto, al momento di lasciare il suolo italiano per un viaggio all'estero. Anche il presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi è arrivato all'aeroporto «Leonardo Da Vinci» di Fiumicino, per salutare Papa Francesco prima della sua partenza. Il velivolo Alitalia A330 che porterà Francesco e il suo seguito in Asia, dovrebbe coprire in 11 ore e mezzo una distanza di 8.970 chilometri e in questo tragitto sorvolerà lo spazio aereo di 11 Paesi: Italia, Croazia, Slovenia, Austria, Slovacchia, Polonia, Bielorussia, Russia, Mongolia, Cina e Corea del Sud, ad ognuno dei quali Bergoglio rivolgerà un messaggio di saluto.

 

Ultima modifica il Giovedì, 14 Agosto 2014 10:05

bianco.png