Domenica, 14 Giugno 2015 09:58

Ballottaggio. Si vota in 78 comuni. Occhi puntati su Venezia

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - Si sono aperti alle 7 di questa mattina i seggi elettorali in 78 comuni, dove avranno luogo i ballottaggi. Le urne resteranno aperte fino alle 23, tranne in Sicilia dove le urne saranno aperte anche lunedì dalle 7 alle 15. 

Gli occhi di questa tornata elettorale sono tutti puntati sul comune di Venezia, commissariata per lo scandalo Mose, che ha portato all'arresto  il 4 giugno dell’anno scorso il sindaco Giorgio Orsoni. La sfida di oggi a primo cittadino della città lagunare vede protagonista  l’ex magistrato e senatore del Pd Felice Casson e l’imprenditore senza tessere politiche Luigi Brugnaro: il primo spera di intercettare i voti degli elettori del M5S, il secondo è appoggiato dalla Lega Nord. 

Oltre a Venezia si vota a  Mantova, Lecco, Rovigo, Arezzo, Macerata, Fermo, Chieti, Trani, Matera, Nuoro ed Enna. A Mantova, scontro diretto tra Mattia Palazzi del centrosinistra,che il 31 maggio ha ottenuto il 46,5% di preferenze e Paola Bulbarelli (Forza Italia-Lega), fermatasi al 26,4%.  A Lecco se la vedranno Virginio Brivio (centrosinistra) e Alberto Negrini (centrodestra), rispettivamente con il 39,2% e il 26,5%. Anche a Rovigo centrosinistra in vantaggio, con la candidata Nadia Romeo che si è imposta al primo turno con il 24,1%, staccando di poco Massimo Bergamin del centrodestra (18,8%). Ad Arezzo Matteo Bracciali del centrosinistra, con il 44,2%, cercherà di imporsi sulla candidata del centrodestra, Alessandra Ghinelli, arrivata al 35,9%. Mentre a Macerata, Romano Carancini, con un 39,9%cercherò di superare Deborah Pantana del centrodestra, fermatasi al primo turno al 18%.  

bianco.png