Venerdì, 15 Aprile 2016 20:36

Glifosato. In Argentina si muore. Intervista a Pablo Ernesto Piovano

Scritto da

L’incosciente Europa approva. I risultati di 20 anni di sperimentazione in questo video

BUENOS AIRES - Recentemente  il Parlamento Europeo ha prorogato di altri sette anni l’uso del temibile glifosato. Un erbicida di uso obbligato con le sementi transgeniche. Questo prodotto, dopo venti anni di sperimentazione nelle campagne, sta causando in Argentina una grande preoccupazione tra le popolazioni rurali. Il fotogrtafo Pablo Ernesto Piovano, attraverso il suo lavoro, ha reso testimonianza degli effetti devastanti  sugli abitanti delle campagne dove è stato fatto un uso scellerato di queste sostanze tossiche per aumentare al massimo la produttività dei campi riducendo la manodopera. L’epilogo è raccontato attraverso le drammatiche immagini di Piovano e non lasciano adito a dubbi sui danni irreversibili inflitti agli essere umani.

Si ringrazia Pablo Ernesto Piovano per l’intervista e il materiale concesso alla pubblicazione su DazebaoNews.it

Pablo sarà in varie capitali europee con la sua mostra "Costo Humano de los Agrotoxicos"

Servizio di Roberto Simeone

Roberto Simeone

Corrispondente da Buenos Aires

bianco.png