Mercoledì, 19 Gennaio 2022 09:38

Al via in Italia il primo master in innovazione e tecnologie esponenziali

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Robotica, realta’ virtuale e intelligenza artificiale al servizio di professionisti e imprese

Visionari no profit, associazione specializzata in scienza e tecnologia e Alma Laboris Business School lanciano il primo master in innovazione e tecnologie esponenziali, dedicato ad aziende, imprenditori, professionisti e studenti che hanno bisogno di affacciarsi alle nuove opportunità offerte dal mercato e trasformarle in una occasione di crescita e business. 

Il progetto partirà ad aprile 2022 e sarà incentrato su best practice e casi di studio reali illustrati da alcuni degli attori che stanno già guidando l’avvento delle tecnologie esponenziali modificando i modelli economici, politici e sociali, nonché la linea strategica ed operativa delle aziende in Italia e nel mondo.

A tenere le lezioni e portare i propri casi applicativi di studio saranno i docenti di visionari no profit. Saranno trattati temi quali intelligenza artificiale, blockchain, realtà virtuale ed aumentata, stampa 3d, robotica, internet of things, e molti altri ancora, portando esempi concreti di come queste tecnologie stanno già rivoluzionando la nostra società in modo preponderante.  

Verranno affrontate anche tematiche trasversali quali energia, sostenibilità o mobilità elettrica con un excursus sulle implicazioni etiche, giuridiche e regolamentari relative a queste tecnologie che spesso viaggiano ad una velocità maggiore della nostra umana comprensione.

Durante la pandemia Visionari no profit ha concentrato le competenze dei propri esperti nell’utilizzo della tecnologia per il bene della società: il progetto di stampa in 3D di visiere anti-covid e valvole per respiratori artificiali donati gratuitamente ad ospedali e strutture sanitarie ha dimostrato come le nuove tecnologie possano aiutare la nostra società migliorando e semplificando processi produttivi anche e soprattutto durante gli stati di emergenza.

Ora Visionari no profit vuole allargare la conoscenza di queste tecnologie e competenze per fare in modo che sempre più persone, tra studenti, professionisti e imprenditori, siano in grado di avere impatto positivo sulla società. “Serve maggiore consapevolezza e conoscenza delle tecnologie attuali - afferma Luigi Gabriele, presidente di Visionari no profit - e proprio per questo abbiamo deciso di fondare Visionari Academy”.

Per informazioni aggiuntive sul master: academy.visionari.org 

bianco.png