Redazione

Redazione

ROMA - La rete sociale DeLiberiamo Roma sostiene e partecipa a ”Spiazziamoli”, l’iniziativa promossa da DaSud e Libera che il 6 e 7 marzo porterà il tema della lotta alla mafia e dell’ "antimafia sociale" in più di cinquanta piazze su tutto il territorio romano.

ROMA - Nella media del 2014, il tasso di disoccupazione raggiunge il 12,7% in confronto al 12,1% di un anno prima. L'incremento interessa entrambe le componenti di genere e tutto il territorio nazionale, in particolare il Mezzogiorno dove l'indicatore arriva al 20,7%. Lo comunica l'Istat.La disoccupazione, dunque, ha toccato nel 2014 il livello più alto dal 1977.

ROMA - E' ancora poco chiaro l'obiettivo dell'operazione militare che vede 3 navi italiane puntare verso le coste libiche.

BERLINO - Idea davvero brillante quella della Germania cje minaccia nuove imposte alla Coca Cola.

ROMA - Non ci resta che piangereil capolavoro scritto, diretto e interpretato in coppia da Roberto Benigni e Massimo Troisi, torna nelle sale dal 2 al 4 marzo  in versione restaurata e rimasterizzata, grazie all’apporto di Mediaset, Melampo, Film&Video e Lucky Red, che distribuirà il film per un emozionante e imperdibile evento.

Record storico import. Si trova in biscotti, merendine e latte per neonati ma ora si puo' riconscerlo

ROMA - La metà degli over 65 prende abitualmente oltre cinque farmaci, ma dopo un ricovero ospedaliero il carico di medicine aumenta ancora di più e la maggioranza si ritrova con oltre sei tipi diversi da prenderne ogni giorno.

Domenica, 01 Marzo 2015 09:26

Jobs act e anticipazioni Tfr in busta paga

Nel primo trimestre 2015 gli occupati sarebbero in aumento di oltre 8.000 unità. Con l’anticipazione del Tfr, invece,  agli operai buste paga più pesanti di 71 euro, per gli impiegati di 112 euro e per i quadri di 214 euro

49mila kmq di aree marine richieste o concesse alle compagnie petrolifere, decine le piattaforme già attive e altre in arrivo.  “L’Italia sia promotrice di un'azione per la tutela del mar Adriatico e il governo si impegni per l'istituzione di un tavolo Italia - Croazia per la valutazione transfrontaliera dei progetti, come previsto dalla normativa comunitaria e come già è stato fatto tra Croazia e Slovenia”

ROMA - L'unico momento di incertezza vero nel corteo organizzato da movimenti e diverse realtà quali centri sociali, no Tav, movimenti per l'acqua pubblica, studenti e disoccupati, che ha sfilato questo pomeriggio per le vie di Roma, si è vissuto proprio al termine della manifestazione indetta per protestare contro il comizio del leader della Lega Matteo Salvini in un'altra piazza di Roma, piazza del Popolo.

bianco.png