Domenica, 27 Gennaio 2013 11:11

Sci.CdM: Italia, questa volta niente impresa.Hirscher vince lo slalom di Kitzbühel

Scritto da

Kitzbühel -Svaniscono i sogni di gloria della prima manche: nella seconda solo Razzoli si avvicina al podio ma è solo 4°.

Un vero peccato, tutto quello costruito di bello nella prima parte, purtroppo crolla nella seconda manche. Ma il merito va anche e soprattutto all'avversario. L'austriaco, leader della Coppa generale oltre a quella di slalom, ha disputato una seconda prova davvero sontuosa, inarrivabile. Hirscher ha sciato alla grande e nei suoi intermedi è stato un'escalation di trattini di colore verde, quelli che nella grafica televisiva, stanno ad indicare chi compie il miglior tempo. E così, dall'inizio alla fine, Marcel è stato implacabile.

Ma la nostra squadra tecnica c'è. Lo si è visto anche oggi, a combattere per il primo posto. Questa volta non è andata benissimo ma i ragazzi ci sono e vogliono sempre più essere protagonisti, soprattutto per l'imminente mondiale austriaco di Schladming.

Il miglior azzurro è stato Giuliano Razzoli, giunto 4° dopo che nella prima manche aveva fatto registrare il secondo miglior tempo, proprio alle spalle del suo compagno di squadra Stefano Gross. Patrick Thaler, invece, sesto era e 6° è rimasto dopo aver fornito una convincente prestazione anche nella seconda.

Chi ha sciupato tutto, è stato il leader della prima manche, Stefano Gross. Ma non dobbiamo dargli addosso, anzi, il ragazzo ha dimostrato di poter competere con i primi della specialità e solo uno dei tanti piccoli trabocchetti di questa pista insidiosa, l'hanno allontanato dalla gioia del podio. Alla fine solo un 11° posto che comunque non lo demoralizza più di tanto per il futuro.

A completare il podio, al secondo posto si è piazzato il tedesco Felix Neurether mentre al terzo il croato 'sempre verde' Ivica Kostelic. Da sottolineare anche l'ottima seconda manche del beniamino di casa Benjamin Raich che ha chiuso al 5° posto dopo una strepitosa rimonta.

La combinata (discesa + slalom) va a Kostelic che guadagna così ulteriori 100 punti portandosi al 5° posto nella classifica generale.

Paolo Natale

Giornalista pubblicista

Collaboratore per Book Moda Magazine

Collaboratore per Top Time Magazine

Dottore in Scienze della Comunicazione

www.dazebaonews.it

bianco.png