Lunedì, 24 Marzo 2014 20:34

Basket. Montepaschi vola. Perdono Cantù, Sassari e Brindisi

Scritto da

ROMA - Giornata di basket favorevole a Milano quella di ieri, che nonostante non sia sceso in campo vede perdere le sue più dirette concorrenti al titolo.

L’Enel Brindisi ha infatti perso in casa del Granarolo Bologna per 68-77, Cantù è caduta nella trasferta di Caserta per 64-60 e Sassari è uscita sconfitta per 89-79 a Reggio Emilia. Grazie a questi risultati sfavorevoli delle altre compagini concorrenti, diventa fondamentale la roboante vittoria di Siena per 91-67 contro il Sidigas Avellino mai concretamente in partita. Con il successo di ieri Montepaschi riesce ad agganciare al secondo posto Sassari e Cantù e rilanciare concretamente la stagione. Anche Roma, grazie al successo ottenuto nell’anticipo di sabato contro Pesaro, riesce ad avvicinarsi ai piani alti della classifica. Nelle retrovie, importante e sofferto successo (il secondo di fila) della Cimberio che riesce ad imporsi contro Pistoia per 84-73. Vince invece in modo facile Venezia che piega Cremona con un sonoro 100-78.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]