Venerdì, 02 Settembre 2016 10:22

Terremoto. Arrivano le caciotte solidali salva mucche Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Al via la prima iniziativa con un impatto economico diretto sul territorio per fermare l’abbandono con il lavoro per la popolazione, che nelle campagne terremotate significa soprattutto salvare le stalle.

E’ quanto afferma la Coldiretti che offre la possibilità di acquistare le prime caciotte solidali “salva muccherese possibili da una mobilitazione straordinaria per garantire ogni giorno la mungitura e l’alimentazione delle mucche sopravvissute, raccogliere quotidianamente il latte su strade dissestate o chiuse, organizzare la trasformazione nella cooperativa che raccoglie e trasforma la gran parte del latte proveniente dalle stalle delle aree terremotate, da Amatrice a Norcia.

La presentazione dell’iniziativa con la messa in vendita delle prime caciotte solidali è alle ore 10,00 di domani sabato 3 settembre a Roma in via di San Teodoro 74 nel mercato di Campagna Amica al Circo Massimo per poi estendersi nei mercati degli agricoltori in tutta Italia. L’obiettivo è stato raggiunto attraverso l’impegno per garantire la funzionalità delle stalle dove servono mangimi, acqua, energia, attrezzature per la mungitura e ricoveri sicuri per le mucche ma anche il superamento del grave problema della conservazione e della raccolta del latte con frane e smottamenti sulle strade rurali distrutte o interrotte. Far vivere le stalle significa far ripartire l’economia e l’occupazione salvaguardando l’identità culturale e produttiva per contrastare l’abbandono in un territorio senza alternative all'agricoltura.

Nell’occasione gli agriturismi della Coldiretti prepareranno nel punto ristoro la pasta con l’unico sugo all’amatriciana fatto realmente con ingredienti al 100% Made in Italy, dal grano nazionale impiegato nella pasta al pomodoro, dal pecorino romano fino al guanciale ottenuto da maiali allevati in Italia. Per ogni piatto consumato saranno destinati 2 euro ad azioni di sostegno alle popolazioni delle aree terremotate, con l’adesione alla campagna di solidarietà globale fondata sulla valorizzazione del piatto tipico della località piu’ colpita dal sisma.

Accanto agli agricoltori della Coldiretti coinvolti nella tragedia del sisma ci sarà il presidente nazionale Roberto Moncalvo assieme ai rappresentanti delle Istituzioni, dell’economia, della società civile e dei consumatori.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Intervista a Pier Francesco Geraci: Ratemeup il tool per valutare (bene) il tuo …

Come valutare se la vostra azienda sta sfruttando al massimo il potenziale del digital marketing? A rispondere è Pier Francesco Geraci, CEO di Traction, società leader nel performance marketing che lancia...

Giuseppe Giulio - avatar Giuseppe Giulio

Università Sapienza. Nasce Techne e la gestione diventa ISO 9001

Il Dipartimento di Chimica e Tecnologia del Farmaco, l’espressione di una eccellenza tra ricerca e didattica dal respiro internazionale 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]