Sabato, 08 Ottobre 2016 11:24

Gay wedding Italia: la prima manifestazione della Capitale dedicata alle Unioni Civili Featured

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

Da venerdì 21 a domenica 23 Ottobre all'Ergife Palace Hotel di Roma

Si tiene a Roma Gay Wedding Italia, la prima manifestazione della capitale dedicata alle unioni tra persone dello stesso sesso, non a caso pubblicizzata con lo slogan unico "Si lo voglio" ma con due differenti poster. Saranno tre giorni di esposizioni, incontri ed eventi allestiti a Roma presso l’Ergife Palace Hotel – Via Aurelia 619 con l'intento di offrire un punto di riferimento al mondo gay in tema di diritti e unioni civili. 
“E’ dedicata ad una fascia di utenti in forte crescita” – spiega l’organizzatore della manifestazione Fabio Ridolfi – “Moltissimi i matrimoni contratti all’estero da coppie gay che decidono di festeggiare in Italia al loro rientro. Grazie alla legge Cirinnà – approvata nel maggio scorso - oggi, ci si può unire civilmente anche nel nostro Paese. Per tale ragione, nasce a Roma la prima wedding exposition dedicata all’organizzazione e alla tutela delle unioni civili omosessuali. Questa manifestazione, alla quale partecipano oltre un centinaio di espositori, vuole comunicare il perfetto equilibrio tra il matrimonio tradizionale e l’unione civile di recente approvazione”. 

Gli oltre quattromila metri quadri di esposizione offrono una panoramica completa ed attuale su tutto ciò che riguarda l’unione civile : location, catering, abiti, bomboniere, liste di nozze, autonoleggio, foto e video, wedding planner, flower designer, musica ed intrattenimento, confetterie, agenzie di viaggio, tour operator, enti del turismo. Gli spazi espositivi sono dedicati alla Moda – con nuove collezioni e fashion show - alla Bellezza e Benessere, ai gioielli e numerosi altri servizi. Da Gay Wedding Italia anche un messaggio di solidarietà: alla manifestazione partecipa la Croce Rossa di Roma, rappresentata da volontari impegnati nel dare sostegno ai ragazzi vittima di violenza in famiglia e di omofobia; nello stand informativo è illustrato il nuovo progetto di accoglienza Refuge Lgbt, la prima casa per giovani omosessuali aperta di recente nella Capitale. Il programma ufficiale della manifestazione e la lista degli espositori possono essere consultati sul sito www.gayweddingitalia.it.

Last modified on Sabato, 08 Ottobre 2016 13:03

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 2019. Un libro su “I Cannibali”, un premio e un buon bicchiere di vino

Le donne del vino, UNIROMA3 e il Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive per il Premio Gregorio Napoli 

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]