Lunedì, 03 Settembre 2018 09:33

Venezia 75. Applauditissimo in Orizzonti “La noche de 12 años”, sulla dittatura in Uruguay

Scritto da

VENEZIA (nostro inviato) - “La noche de 12 años” di Alvaro Brechner è il racconto particolareggiato e purtroppo  vero del calvario di tre eroi della resistenza alla dittatura degli anni ’70 in Uruguay,  delle torture subite in carcere, delle quali loro stessi han dato dettagliata testimonianza e in seguito provate da vari organismi internazionali, tra cui la Croce Rossa.

Il regista intreccia la forza del loro carattere, uno dei protagonisti durante la carcerazione stava per impazzire, con la forza della democrazia uruguyana. Dei tre prigionieri politici Mauricio Rosencof oggi è drammaturgo, romanziere, poeta, giornalista e dal 2005 è assessore alla cultura per il Municipio di Montevideo. Eleuterio Fernández Huidobro è stato Ministro della Difesa del suo paese fino al 2011 e, nell’agosto del 2016, è morto nel suo ufficio. Pepe Mujica è stato un senatore della Repubblica e oggi è Presidente dell’Uruguay. L’indifferenza non caratterizza gli spettatori della mostra di Venezia e, più precisamente, dei festival del cinema. L’omaggio del regista Álvaro Brechner ai travagli del suo paese per raggiungere la democrazia e ai tre grandi superstiti della dittatura nell’Uruguay è stato accolto con un’autentica standing ovation. 

Storicamente è risaputo dell’esistenza nell’Uruguay di quel tempo dei Tupamaros, noti anche sotto il nome di MLN (Movimiento de Liberación Nacional, o Movimento di Liberazione Nazionale), organizzazione di ispirazione marxista leninista che praticava la guerriglia urbana. Il governo civile di Juan Maria Bordaberry senza alcun sostegno politico da parte del suo partito (il Partido Colorado), si piegò alle pressioni delle forze armate uruguayane e cedette di fatto il controllo governativo ai militari nel luglio 1973 in una sorta di colpo di stato, pur senza spargimento di sangue. Questo fatto portò ad una repressione ancora più violenta contro la popolazione, nonché alla soppressione di tutti i partiti politici. Il governo imprigionò i dissidenti, fece ricorso alla tortura nel corso degli interrogatori di polizia, e represse con brutalità le dimostrazioni sindacali di protesta. I militari catturarono i dirigenti tupamaros Raúl Sendic, Eleuterio Fernández Huidobro, Mauricio Rosencof , Pepe Mujica , Adolfo Wasem, Julio Marenales, Henry Engler, Jorge Manera e Jorge Zabalza, che furono incarcerati in condizioni di bestiale disumanità, di continue sevizie, sotto la minaccia di esecuzione nel caso una qualsiasi azione fosse stata portata a compimento dal MLN-T, di qualsiasi natura essa fosse. A tre di questi eroi è dedicato il film.

Regia di Álvaro Brechner. Un film con Antonio de la Torre, Chino Darín, Alfonso Tort, César Troncoso, Soledad Villamil. Genere Drammatico - Francia, Argentina, Spagna, 2018, durata 123 minuti.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Le parole

Le parole strumenti nelle nostre mani scritte ripetute vogliono essere comprese.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

La finestra dell'anima

C’è una finestra nell’anima mia m’affaccio per stupirmi nell’infinito rosso d’un tramonto che non esiste…..

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Speech Art

L’Arte può salvare una vita? L’attivismo animalista nella pratica di Tiziana Per…

Abbiamo incontrato Tiziana Pers in occasione della mostra Caput Capitis II a cura di Pietro Gaglianò presso la aA29 Project Room a Caserta.

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Arriva da Cannes Tesnota (Closeness) del pluripreamiato Kantemir Balagov

E’ oggi sugli schermi italiani il film che a Cannes ha rivelato a Kantemir Balagov, Tesnota (Closeness.) Con uno stile molto personale fatto di silenzi e primi piani, Balagov in...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Il punto della situazione dopo le prime giornate per il campionato di serie A

Le prime giornate di campionato ci mostrano quali sono state le squadre che si sono comportate meglio, sia per qualità di gioco, sia per capacità di rimonta e di portare...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]