Martedì, 25 Ottobre 2016 18:01

Arte. A Roma Van Gogh Alive - The Experience

Scritto da
  • Dal 26 ottobre 2016 al 26 marzo 2017 al Palazzo degli Esami "va in scena" la grande mostra multimediale dedicata al pittore olandese che, con il suo stile unico e inconfondibile, ha gettato le basi dell’arte moderna


ROMA - Dopo Australia, Stati Uniti e Russia, ma anche Firenze e Torino, debutta a Roma ''Van Gogh Alive - The Experience’’, la mostra multimediale dedicata al grande pittore olandese. L’esposizione è stata presentata questa mattina nella sede del Palazzo degli Esami di Via G. Induno 4, dove sarà ospitata fino al 26 marzo 2017.
A partire dal 26 ottobre l’esposizione sarà quindi aperta al pubblico che potrà ammirare e sopratutto “esplorare” leopere del maestro fiammingo, realizzate tra il 1880 il 1890,proiettate con 3 mila immagini di grandi dimensioni su schermi giganti, pareti e colonne dal soffitto fino al pavimento. Una vera e propria immersione nei colori vibranti e nei dettagli intensi che caratterizzano lo stile unico e irripetibile di Van Gogh. Sarà possibile esplorare la vita e le opere del grande pittore e i luoghi dove creò molti dei suoi capolavori senza tempo. 
Il curatore Rob Kirk ha spiegato: "È un'esperienza creata proprio per i sensi, totalizzante, i visitatori potranno immaginare di camminare all'interno dei quadri di Van Gogh. Abbiamo usato oltre 3mila immagini e le abbiamo armonizzate con la musica e abbiamo pensato la mostra per avvicinare un nuovo pubblico, giovani soprattutto, ma anche chi non ha mai visitato una galleria e visto una mostra del pittore, speriamo che sia un modo innovativo per far conoscere Van Gogh al pubblico romano".

  • La Presidente del Primo Municipio, Sabrina Alfonsi, in conferenza stampa, ha infatti sottolineato: “la caratteristica 'multisensoriale' di questa mostra la rende particolarmente adatta per avvicinare i ragazzi e i bambini al mondo di grandi artisti come il pittore olandese”. 
    La mostra, patrocinata dal Mibact e dell'assessorato alla Crescita Culturale del Comune, è stata organizzata da Ninetynine e curata da Grande Exhibition. Per la proiezione delle opere è stata utilizzata la tecnologia SENSORY4™, un sistema unico che incorpora oltre 50 proiettori ad alta definizione, una grafica multi canale e un suono surround in grado di creare uno dei più coinvolgenti ambienti multi-screen al mondo. Le musiche di Vivaldi, Ledbury, Tobin, Lalo, Barber, Schubert, Satie, Godard, Bach, Chabrier, Satie, Saint-Saëns, Godard, Handel aiuteranno il visitatore a immergersi ancor più nell’universo creativo di Van Gogh. 

    Vademecum

    Van Gogh Alive - The Experience
    Palazzo degli Esami
    Via G. Induno 4, Roma
    Biglietti: intero € 15 
    ridotto 6-12, studenti, over 65 
    disabili € 12 
    Bambini sotto i sei anni gratuito (accompagnati da un famigliare) 
    gruppi € 11, scuole € 7
    Famiglia 2 adulti e 2 bambini / 1 adulto e 3 bambini € 44
    Info: +39 06 892.101
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    http://www.vangoghroma.it/la-mostra/

  • Correlati

    Cerca nel sito

    300X300.jpg

    Opinioni

    Non solo coaching: Siamo pronti ad affrontare lo tsunami digitale?

    Siamo nel pieno delle sfide del mondo 4.0, una rivoluzione non solo industriale, ma anche personale e professionale.

    Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

    La Magia del Coaching e l’Expecto Patronum!

    Facendo seguito ad una serie di considerazioni lette sulle riviste, fatte da alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, indicative di tanta confusione sul contesto del coaching, colgo questa occasione come...

    Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

    Speech Art

    Quattro voci e una Biennale. Speciale Speech Art Venezia

    Quasi alla fine dell’ultima edizione della Biennale di Venezia, raccogliamo le idee e tentiamo di rispondere a un quesito fondamentale che ci sale alla mente, proprio a partire dalle parole...

       Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

    Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077