Sabato, 25 Maggio 2013 13:12

Cannes 2013. Michael Kohlhaas, bello, virile e in concorso. Recensione. Trailer

Scritto da

CANNES -  (nostro corrispondente) Quello che colpisce di “Michael Kohlhaas” di Arnaud des Pallières, film in competizione a Cannes è sicuramente il personaggio, ma ancor di piú l’interprete Mads Mikkelsen. Bello, virile e valoroso. Chi non vorrebbe un uomo cosí al proprio fianco ? Tutte e tutti. Peccato che tipi del genere esistono solo nella finzione e  nella fattispecie nei romanzi.

Infatti, il macho di cui si parla è frutto della fantasia di uno scrittore tedesco, Heinrich Von Kleist, che nel 1808 pubblicó il feuilleton al quale il regista  si è liberamente ispirato.  Si tratta della vicenda di un mercante di cavalli, appunto Michael Kohlhass, che vittima di un ingiustizia (viene truffato) e decide di prendere le armi per far valere i suoi diritti. In questa battaglia non è solo. Dopo l’uccisione della moglie ( Delphine Chuillot) “vedovo e disarmato” ha accanto a sè Lisbeth la giovane figlia (Mélusine Mayance) e ovviamente i cavalli. Girato nel sud della Francia e ambientato nel XVI sec. l’opera ha il grande merito di raccontare una storia di sentimenti, quelli profondi veri e profondi che toccano ogni uomo  senza distinzioni di epoche e di continenti. “Ogni spettatore puó giudicare come funziona  la giustizia – dichiara il regista – perché questa è soprattutto una vicenda umana che ha qualcosa di universale”. E cosí sembra pensarla anche il principale interprete che riconosce la difficoltá di lavorare in Francia e in lingua francese. Il risultato è piú che apprezzabile nei dialoghi, nelle ricostruzioni storiche, nelle scenografie e nei costumi. Insomma, nel suo genere, un bel film che, ha parte qualche licenza poetica, è stato fatto (si vede)  con coscienza e con passione. E un notevole sforzo economico!

Michael Kohlhaas

Titolo originale: Michael Kohlhaas
Nazione: Francia, Germania
Anno: 2013
Genere: Drammatico
Durata: 129'
Regia: Arnaud des Pallières

Cast: Mads Mikkelsen, Mélusine Mayance, Delphine Chuillot, David Kross, Bruno Ganz, Denis Lavant, Paul Bartel, Sergi López, Stefano Cassetti, Amira Casar, David Bennent, Swann Arlaud, Roxane Duran
Produzione: Les Films d'Ici, Sembra Filmproduktionen, Arte France Cinéma
Data di uscita: Cannes 2013


Michael Kohlhaas - trailer

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

La fragile follia

In noi è la visione dell’essere la follia… Le fragili ragioni del cuore un mondo perduto in silenzi in lacrime nell’indifferenza.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]