Domenica, 29 Luglio 2018 18:02

Salina festival 2018. Premiata AddioPizzo per l’impegno alla legalità

Scritto da

Si conclude la XII^ edizione del Salina Festival con la consegna del premio “cinemaremusica” 2018 all’associazione AddioPizzo, per il suo impegno continuo in favore della legalita’. cinque giorni di musica d’autore, passeggiate sonore e grande attenzione all’ambiente ed al turismo ecosostenibile 

SALINA – Si è conclusa la XII^ edizione del Salina Festival – la rassegna artistica multidisciplinare ideata e diretta da Massimo Cavallaro – con la consegna del Premio “Cinemaremusica” 2018 all’associazione Addio Pizzo, rappresentata dal suo presidente, Raffaele Genova, e da Pico Di Trapani, autore di Sicilia, una guida non convenzionale, un volume dedicato alla scoperta dei luoghi e delle storie più significative della lotta alla mafia. 

Il riconoscimento, che in passato è andato a personaggi del calibro di Paolo e Vittorio Taviani, Marcello Sorgi, Rita Borsellino e Maria Falcone, Giovanni Impastato, Antonio  Albanese, ha inteso celebrare il costante impegno a favore della legalità di AddioPizzo. 

“Ciò che più ci inorgoglisce è l’apprezzamento per il nostro operato e per l’apporto dato nella lotta alla mafia, cioè attivare un processo di partecipazione e responsabilizzazione collettiva. Connettendo le singole forze di questa terra crediamo di poter riuscire a realizzare l’unica strategia di contrasto al sistema di potere mafioso: quella di una comunità schierata, creativa, solidale, laboriosa. Il premio va condiviso con le migliaia di persone che, negli anni, hanno accolto e supportato il messaggio di AddioPizzo”, hanno commentato a caldo Genova e Di Trapani.

Dopo la consegna del premio, la rassegna si è chiusa con l’esibizione di Francesca Ajmar – “Verso Rio”: il quintetto ha reintepretato in maniera originale compositori e  sonorità brasiliane.

Positivo il bilancio del direttore Cavallaro: “Il buon afflusso di pubblico, sempre attento e partecipe, ci invoglia a fare sempre meglio ed a mantenere gli alti standard qualitativi che contraddistinguono la nostra rassegna”; annunciato, per l’edizione 2019, l’avvio di una produzione artistica targata “Salina Festival” – in partnership con una nota istituzione musicale – che sarà presentata in anteprima alla rassegna eoliana, e dopo riproposta in tournée in Italia.

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Poesia

Il poeta

La cortina del pensiero è scesa sui miei occhi e ti vedo mio poeta. Nella stanza vuota piena solo dei tuoi sogni. Fuori la vita s’è fermata e la tua fantasia cerca di volare, ma tu la...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Capitale

Una donna Piange nel frastuono della città eterna Sembra un fagotto adagiato Il volto chino sul sudicio sagrato bagnato di pioggia e lacrime Nell' indifferenza di una giornata qualunque Uomini...

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

La “bella guagliona” di Bolzano che merita “Otto e mezzo”

La Sette è riconosciuta come il terzo polo televisivo italiano nel campo generalista. Il successo che le sta arridendo non è dovuto a programmi di facile ascolto e di resa...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

C’è un’alternativa nel trattamento dei rifiuti di cui non parla nessuno

Si tratta della la gassificazione al plasma, ovvero “del plasma o assistita dal plasma”, che può essere utilizzata per convertire materiali contenenti carbonio in gas di sintesi per generare energia...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077