Venerdì, 27 Maggio 2016 17:04

Studio di donna. Cameo di Balzac. Recensione

Scritto da

ROMA - "Studio di donna"  pubblicato da Leone in edizione economica e con testo francese a fronte,  è una novella tratta dalle scene della vita privata della commedia umana di Balzac. Un piccolo gioiello che non deluderà i suoi innamorati.

Ritrae la marchesa di Listomère, la quale “Certe donne per giudicarla aspettano il momento in cui il marchese di Listomère otterrà la sua promozione e lei avrà ormai trentasei anni, periodo della vita dove la maggior parte delle donne si rende conto di essere stata ingannata”.  Cosa che, come inizio, è già un programma. La marchesa di Listomére, racconta Balzac,  un giorno ricevette dal venticinquenne signore di Rastignac una lettera appassionata che cominciava così: “Oh! caro angelo d’amore, tesoro di vita e di felicità!”. Vi lasciamo immaginare lo stupore di lei,  che del giovane Rastignac sapeva poco, ma si dà il caso che  quella missiva fosse finita solo per errore nelle mani della marchesa di Listomére …

Con l’inconfondibile capacità di analizzare le passioni, Balzac in questo studio indaga i sentimenti della donna e l’ingenuità del venticinquenne che, oltre ad aver sbagliato la spedizione, affrontando l’equivoco commise altri pasticci. Il finale realistico e tragicomico chiude il cerchio di questo cameo, che si gusta come un bon-bon raffinato della comédie humaine.

Honoré De Balzac

Studio di donna

Testo francese a fronte

Pag. 47

Leone editore

Euro 6


 

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Opinioni

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]