Venerdì, 21 Agosto 2020 10:18

Venezia 77. I classici al Cinema Ritrovato di Bologna: “Sedotta e abbandonata” di Pietro Germi (1964)

Scritto da

La sedotta e abbandonata del titolo è Stefania Sandrelli, splendida sedicenne destinata a diventare una figura importante del cinema italiano.

Oggi la vediamo spesso in televisione, sempre affascinante. Verrebbe da chiederle che cosa prova a rivedersi in questi vecchi film che l’hanno lanciata: rimorso per le occasioni mancate? Rimpianto per il tempo passato? O piuttosto un moto di affetto per quella sedicenne imbronciata, per quel personaggio riottoso?  Ma forse niente di tutto questo: solo un velo di soave malinconia come quando si sfoglia l’album delle fotografie di casa. Per questo la Sandrelli è ancora bella e ancora piace, perché nonostante gli anni è rimasta la sedicenne scontrosa degli anni Sessanta che Pietro Germi ha messo al centro delle sue aspre satire dell’italico costume facendone una figura cinematograficamente perfetta. 

La trama è presto detta: in una Sicilia assolata la facilmente sedotta sedicenne dovrebbe essere sposata dal seduttore, ma questo nicchia e solo dopo che la famiglia di lei lo convince, con le buone e minacciando le cattive, decide di convolare. A questo punto è lei, l’abbandonata, a non volerlo. E tutt’intorno c‘è la provincia siciliana degli anni Sessanta dove l’onore è più importante della vita e le apparenze da difendere a ogni costo. Una Sicilia che Pietro Germi ama e odia, ne è affascinato e disgustato insieme, vi costruisce personaggi e situazioni paradossali che divertono più da Napoli in su. Ne ha fatto una trilogia con Divorzio all’italiana e Signore &  Signori spostando per una volta l’obiettivo al nord, ma restando fedele, a modo suo, al cliché Sandrelli.

I Classici selezionati per la 77. Mostra di Venezia, saranno proiettati dal 25 al 31 agosto al festival Il Cinema Ritrovato di Bologna:

Sedotta e abbandonata - Regia di Pietro Germi. Un film  con Stefania SandrelliSaro UrzìLando BuzzancaAldo PuglisiLola BracciniLeopoldo Trieste.  Italia1964durata 125 minuti.

  

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

L'autunno del cuore

Veloce muta il tempo  giornate di pioggia foriere di freddo si avvicinano. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

Romanzi e racconti

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teat…

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teatro Vittoria di Roma

Il patatrac è fatto! Il dissenso per la decisione di chiudere cinema e teatri è stato espresso, in questi giorni, da tante voci della cultura di grande risonanza e da...

Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria - avatar Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

L'Inter di Conte può ritornare a vincere: i motivi per crederci

L'Inter di Conte può ritornare a vincere: i motivi per crederci

È stata una delle grandi protagoniste della scorsa stagione, arrivando ad un solo punto dalla Juventus e sfiorando la vittoria dell’Europa League, persa in finale contro il Siviglia.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]