Lunedì, 25 Luglio 2011 15:16

Amy Winehouse. Luci della ribalta e male oscuro. IL VIDEO

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

LONDRA -  Il responso che darà l’autopsia della 27enne Amy Winehouse sulle cause della morte è atteso per oggi. Secondo le prime ipotesi il decesso sembrerebbe legato ad un mix esplosivo di alcol e droghe. Si avvicendano commossi, sinceri eornati, i commenti dei familiari, degli amici e dei colleghi.


I tabloid cercano di dare riposte spicciole al male di vivere della cantante inglese: la relazione con Blake Fielder Civil  l’avrebbe condotta “inesorabilmente alla rovina” perché con lui non sapeva tagliare, nonostante il divorzio e una nuova storia. Eppure Amy Winehouse é colei che Lady Gaga ha  citato come “una delle sue più grandi ispirazioni”.

Si tratta di suicidio? E’ stata una disgrazia?  Sua madre, che certo ha sofferto moltissimo per questa “morte annunciata”, ha detto che era solo questione di tempo.   La morte a 27 anni è una macabra ricorrenza nel mondo della musica, come se tra talento e autodistruzione ci fosse un legame, un po’ come tra genio e follia. Qualcuno vorrebbe vedere una sorta di “legge del contrappasso” nel drammatico non amore di se della Winehouse, contrapposto a quello disperato dei fan per lei. In “Rehab”, Amy Winehouse  raccontava il  calvario del male oscuro che le ha succhiato la vita: non sembrano parole dissimili da quelle di tanti tossicodipendenti che hanno rifiutato le cure.

Una vita tormentata quella di Amy: dentro e fuori dalle cliniche, in lotta perenne, senza nasconderlo,  con bulimia, anoressia e depressione, più volte nei guai con polizia e   giustizia. “Le luci della ribalta” non sono bastate a salvare la figlia del tassista diventata star internazionale. Anzi in più di un caso questo continuo dover tenere livelli molto alti per piacere, crea solo stress. Negli ultimi tempi basta citare due casi di morti premature analoghe alla sua : quella dell’attore Heat Ledger, deceduto a 29 anni il 22 gennaio 2008, dopo aver interpretato “Brockeback mountain”,  film che passerà alla storia del cinema.   Quella di  Michael Jackson.

Perché non basta tutto l’amore del mondo se viene da fuori: il vero successo nasce al nostro interno. La salute, la fortuna, la ricchezza, significano in primis amarsi, accettando i propri limiti e quelli degli altri.  Cosa semplice a dirsi, difficilissima a farsi. Blake Fielder Civil, di certo non onnipotente, c’entra di sicuro poco con la scomparsa. Anche se il fallimento della storia con lui può essere stato vissuto da Amy come  personale: quando non ci vogliamo bene l’altro ci rifiuta perché non valiamo.  Ma se non siamo capaci  noi di amarci, chi altro ?



Rehab – Traduzione in Italiano
Hanno provato a farmi andare in riabilitazione
ma io ho detto “no no no”
si mi sono infuriata ma
quando tornerò tu saprai saprai
non ho il tempo e se mio padre crede che io stia bene
vuol dire che è stanco di provare a mandarmi
in riabilitazione ma non andrò non andrò non andrò

piuttosto me ne starei a casa con Ray
non ho 17 giorni perchè non c’è niente
non c’è niente che tu puoi insegnarmi
che io non possa imparare da Mr.Hathaway

non sono stato fortunata in classe ma so
che la fortuna non arriva in un bicchiere d’oro*

hanno provato a farmi andare in riabilitazione
ma io ho detto “no no no”
si mi sono infuriata ma
quando tornerò tu saprai saprai
non ho il tempo e se mio padre crede che io stia bene
vuol dire che è stanco di provare a mandarmi
in riabilitazione ma non andrò non andrò non andrò

quell’uomo ha detto “perchè credi di essere qui?”
io ho risposto “non ne ho idea, perderò,
perderò il mio tesoro, quindi mi tengo
sempre vicina una bottiglia”
lui ha detto “penso solo che tu sia depressa
baciami qui e poi và a riposarti, tesoro”

hanno provato a farmi andare in riabilitazione
ma io ho detto “no no no”
si mi sono infuriata ma
quando tornerò tu saprai saprai
non ho il tempo e se mio padre crede che io stia bene
vuol dire che è stanco di provare a mandarmi
in riabilitazione ma non andrò non andrò non andrò

non voglio bere mai più
ho solo bisogno di un amico
non passerò dieci settimane qui
mentre tutti pensano che
stia in via di guarigione

non è solo questione di orgoglio
è solo per le lacrime che ho buttato

hanno provato a farmi andare in riabilitazione
ma io ho detto “no no no”
si mi sono infuriata ma
quando tornerò tu saprai saprai
non ho il tempo e se mio padre crede che io stia bene
vuol dire che è stanco di provare a mandarmi
in riabilitazione ma non andrò non andrò non andrò


Amy Winehouse - Rehab

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Per Aspera ad Astra

PER  ASPERA  AD  ASTRA Uomini di poca fede  deboli vi perdete  nel vostro cammino…  Niente è uguale  ogni paesaggio  ha la sua bellezza.  Mettete da parte la tristezza  la vita è fonte di gioia  per l’uomo stanco  tutte le fonti...

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

"Note fuori margine". Secondo episodio: "Nina e Giulio"

"Note fuori margine". Secondo episodio: "Nina e Giulio"

Le scuole sono chiuse, ma le storie non hanno confini. Le storie viaggiano anche a distanza e a volte contagiano chi le ascolta con un’emozione, una riflessione, un insegnamento.

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Per ora il festival è rimandato

Cannes 73. Per ora il festival è rimandato

L’organizzazione del  Festival di Cannes 2020 ha diffuso un comunicato per rendere noto che la rassegna cinematografica non si terrà nelle date previste 12-23 maggio. 

Redazione - avatar Redazione

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Coronavirus, prove tecniche di estinzione?

Più volte, nel corso della storia, l’umanità ha temuto per la propria sopravvivenza. Il grido “E’ la fine del mondo” è risuonato ogni volta che eventi inspiegabili hanno sorpreso i...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo d…

Coronavirus. ArpaLazio e L’Università di Tor Vergata sperimentano un metodo di prova per valutare l’efficacia delle mascherine chirurgiche

Dai laboratori la sperimentazione di un metodo di prova per valutare in maniera fisica l’efficacia e contrastare l’emergenza 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]