Giovedì, 09 Maggio 2013 15:24

Venezia 70. Bernardo Bertolucci presiede la giuria

Scritto da

VENEZIA - Bernardo Bertolucci presiederà la Giuria internazionale della 70. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, che quest’anno si svolgerà a Venezia dal 28 agosto al 7 settembre.

Il noto regista  ha detto di aver accettato con allegria l’incarico perché “in una manciata di giorni mi si regala la possibilità di vedere quanto più interessante sta accadendo nelle sale cinematografiche di tutto il mondo”. Nel 1983 Bertolucci è stato Presidente della Giuria  della 40a edizione, che ha assegnato il Leone d’Oro a “Prénom Carmen” di Jean-Luc Godard. Nel 2007 gli è stato attribuito il Leone d’Oro del 75°, premio istituito per i 75 anni della Mostra.

Bernardo Bertolucci è forse uno tra i più conosciuti registi italiani in attività. Esordì proprio a Venezia, nel 1962,  con La commare secca, l'anno prima era stato alla Mostra come aiuto regista dell'esordiente Pier Paolo Pasolini con Accattone (1961). In seguito, altre importanti opere di Bertolucci sono state presentate in prima mondiale al Lido: Partner (1968), Strategia del ragno (1970), La luna (1979) e The Dreamers (2003). Nel 2011 Bertolucci ha consegnato il Leone d’oro alla carriera a Marco Bellocchio. “Con l’ultimo imperatore” Bertolucci ha stabilito un primato assoluto per un film italiano ed europeo, aggiudicandosi 9 Oscar per la miglior regia. Il festival di Cannes nel 2011 gli ha attribuito la Palma d’oro alla carriera. Il SNGCI, sindacato giornalisti cinematografici, nel 2013 ha assegnato a “Io e te” il Nastro d’argento dell’anno.

“Pochi registi, al pari di Bertolucci, sommano alla lunga esperienza il fatto di vivere un presente cinematografico in cui agiscono con le loro opere, per scovare e portare all’attenzione ciò che si sta muovendo” - ha dichiarato il Direttore della Mostra Alberto Barbera - “Anche per questi motivi, Bertolucci è il Presidente ideale”

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice